29 Novembre 2020 - Aggiornato alle 05:16
CRONACA
Lotta ai conducenti poco virtuosi. La Polstrada nel week-end end ritira 255 patenti e toglie 15.363 punti
21 Ottobre 2020 14:45 —

Ancora un fine settimana di intenso lavoro per le pattuglie della Stradale che, su input della Direzione Centrale delle Specialità della Polizia di Stato, hanno monitorato le tratte autostradali e le vie di grande comunicazione, in particolare quelle che conducono ai luoghi maggiormente frequentati di notte, al fine di individuare i conducenti di veicoli poco virtuosi che rappresentano sulle strade un serio pericolo per sé e per gli altri.

Nel dispositivo sono stati impiegati 3.758 equipaggi, supportati da velivoli messi a disposizione del Servizio Aereo del Dipartimento P.S, che hanno proceduto a ritirare 225 patenti e a defalcare 15.363 punti. I controlli hanno interessato 20.013 persone e 17.950 veicoli, con 12.909 infrazioni accertate, 98 conducenti positivi all'etilometro e 8 al consumo di droghe. A 3.582 automobilisti che correvano troppo sarà contestata la velocità eccessiva, mentre 613 erano senza cinture e 341 con il telefonino in mano.

L'attività non si è limitata alla sicurezza della circolazione, tant'è che gli investigatori schierati in campo hanno arrestato 3 malviventi tra spacciatori, ladri e furfanti vari, denunciandone a piede libero 90 e sequestrando in tutto, per violazioni amministrative o penali, 35 veicoli.

Nel comune di Melegnano (MI) sono stati fermati tre giovani, di cui 2 minorenni, che poco prima si erano "dilettati" nel lanciare sassi da un cavalcavia, mettendo in serio pericolo la sicurezza degli automobilisti in transito. I giovani, subito rintracciati da un equipaggio della Sottosezione di San Donato Milanese, sono stati denunciati a piede libero per attentato alla sicurezza dei trasporti, con i minori affidati alle loro famiglie.

Sull'A/16, i poliziotti della Sottosezione di Grottaminarda hanno evitato che un mezzo pesante in fiamme potesse creare seri pericoli ai veicoli in transito. Il veicolo che trasportava birra e generi alimentari è stato fatto accostare sul margine destro della carreggiata in prossimità dell'area di servizio di Mirabella sud. in attesa dei Vigili del Fuoco, mentre gli agenti hanno deviato il traffico veicolare fino a quando il fuoco è stato domato.

Sempre sull'A/16 una pattuglia della Sottosezione di Avellino Ovest è riuscita a bloccare una 52enne che, a bordo della sua autovettura, aveva involontariamente imboccato l'autostrada contromano. Lei, originaria della provincia di Avellino spaventata ha detto ai poliziotti, scusandosi, che si è accorta dello sbaglio quando ormai era troppo tardi.

21 Ottobre 2020 14:45 - Ultimo aggiornamento: 21 Ottobre 2020 14:45
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi