29 Novembre 2021 - Aggiornato alle 13:42
SPORT
Lozano: "Io e la mia famiglia siamo felici a Napoli" di Giovanni Spinazzola
18 Novembre 2021 13:45 —

Luciano Spalletti sta accogliendo a Napoli tutti i reduci dalle nazionali. A Castel Volturno si prepara la sfida in casa dell’Inter, un match fondamentale per capire la vera forza di questa squadra e, soprattutto, se può davvero sognare in grande o limitarsi a conquistare un posto in Champions League, obiettivo minimo stagionale. Le nazionali consegnano al tecnico calciatori con il morale alto, con molti azzurri andati in rete e decisivi per le sorti della loro patria. In ombra invece Lozano che si è reso protagonista di uno scivolone tutt’altro che gradito ai tifosi azzurri; el Chucky ha ammesso di voler giocare in un club più grande salvo poi spiegare come sia felice a Napoli e darà tutto per i partenopei finchè rimarrà “a lungo”. Nulla di nuovo, insomma. A Milano di certo sarà indisponibile Demme, positivo al Covid nonostante sia stato vaccinato, mentre si proverà a recuperare per la panchina Manolas e Malcuit.

Sul fronte mercato, invece, si seguono Reinildo Mandava per la corsia mancina difensiva e Matias Vecino per la mediana, un pupillo di Spalletti. I due hanno il contratto in scadenza nel prossimo giugno e potrebbero sbarcare a zero a Napoli. Il club, però, proverà ad anticipare le operazioni e portarli a Castel Volturno già a gennaio, magari con un piccolo indennizzo ai club di appartenenza, Lille ed Inter.

Sul fronte interno, invece, Dries Mertens potrebbe restare in azzurro; il belga, però, dovrebbe ridursi lo stipendio, almeno della metà.

18 Novembre 2021 13:45 - Ultimo aggiornamento: 18 Novembre 2021 15:16
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi