25 Novembre 2020 - Aggiornato alle 12:26
POLITICA
M5S: Default Sanità in Campania, interrogazione a Speranza e Manfredi per convertire i policlinici in covid hospital
04 Novembre 2020 14:23 —

Dopo le denunce del personale sanitario e dei cittadini, i Deputati del MoVimento 5 Stelle Virginia Villani, S. Nappi, Nicola Provenza e altri interrogano il Ministro della Salute, Roberto Speranza e il Ministro dell'Università e della Ricerca, Gaetano Manfredi sulla necessità di convertire i due Policlinici Universitari Vanvitelli e Federico II di Napoli, in Covid hospital:

E' una scelta necessaria, coerentemente alle disposizioni dell’Unità di crisi regionale e considerato l’evolversi della situazione epidemica in Italia ed in particolare, in alcune Regioni, tra cui la Campania, che sta mettendo a durissima prova la tenuta della capacità ricettiva delle strutture ospedaliere” dichiara la Deputata M5S Villani, prima firmataria dell'interrogazione N. 4-07360 15814 condivisa con i Deputati Nicola Provenza, Silvana Nappi, Menga, Sapia, Davide Aiello, Iovino, Battelli, Giovanni Russo, Di Lauro, Adelizzi, Torto, Iorio, Grimaldi, Sportiello, Manzo, Acunzo, Buompane, Caso, Gallo, Del Sesto, Maglione, Barbuto e Del Monaco.

L’attuale scenario epidemiologico, evidenzia in Campania, la Regione italiana in cui gravano le maggiori criticità: l’incremento dei contagi da un lato e l’incapacità di risposta del Servizio Sanitario in evidente crisi dall’altro, essendo già saturata la dotazione di posti letto disponibili per ammalati di Covid19. Gli ospedali sono saturi e moltissimi presidi sono in via di disattivazione o frequentemente interdetti per sanificazione o per la presenza di focolai di infezione, è necessario intervenire – spiega il Deputato M5S Virginia Villani.

La rete dell’emergenza e urgenza della Regione è totalmente in default: giornalmente centinaia di cittadini con sintomi respiratori o con patologie acute di diversa natura, chiamano il SEU senza ottenere soccorso. Alla luce dell’incremento incalzante della domanda di posti letto è indispensabile potenziare la rete covid e contestualmente garantire la sopravvivenza di quanti ricorrono al sistema dell’emergenza e urgenza per patologie tempo-dipendenti. Ecco perchè abbiamo interrogato i due Ministeri in merito alle soluzioni da adottare” dichiara il Deputato M5S Nicola Provenza.

In un momento cruciale in cui tutte le istituzioni devono dare prova di grande maturità e collaborazione lavorando sinergicamente per proteggere i cittadini, sarebbe opportuno, coerentemente alle disposizioni dell’Unità di crisi regionale che i due Policlinici Universitari Vanvitelli e Federico II siano convertiti in Covid hospital - dichiara la Deputata Silvana Nappi - I due policlinici hanno una disponibilità di oltre 1000 posti letto e non offrono un servizio di Pronto soccorso generalista: sarebbe opportuno quindi attivare anche presso questi presidi, servizi Covid 19 dedicati di accettazione, ricovero, cura, follow up e riabilitazione, dotati di aree di assistenza di media complessità, sub intensiva ed intensiva, per garantire il diritto alla salute ai cittadini della Regione Campania”.

La conversione dei due policlinici, anche solo parziale, in Covid Hospital contribuirebbe non poco ad aiutare il sofferente sistema sanitario regionale, in quanto si tratta di strutture imponenti che attualmente danno un apporto modesto alla lotta al virus e che pertanto devono essere considerate parte essenziale e protagoniste della gestione dell’emergenza per il loro livello di specializzazione, organizzazione e competenzaconclude il Deputato Provenza.

04 Novembre 2020 14:23 - Ultimo aggiornamento: 04 Novembre 2020 14:23
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi