22 Novembre 2017 - Aggiornato alle 03:05
SPORT
MANCHESTER CITY-NAPOLI: 2-1. Peccato quella prima mezz'ora!
17 Ottobre 2017 23:02 — Gli inglesi passano in vantaggio con Sterling e Gabriel Jesus, gli azzurri sbagliano un rigore con Mertens e accorciano con un altro penalty di Diawara.

Gli inglesi passano in vantaggio con Sterling e Gabriel Jesus, gli azzurri sbagliano un rigore con Mertens e accorciano con un altro penalty di Diawara. Se non fosse stato per quella prima mezz'ora di gioco, dove gli azzurri non si sono ritrovati subendo due gol, forse staremmo qui a parlare di un'altra partita. Si, perchè al di là dei primi trenta minuti e del risultato finale il Napoli non solo se l'è giocata alla pari ma ha anche messo in grande difficoltà il City di Guardiola uscendo dallo Etihad Stadium a testa alta. Non a caso i tifosi casalinghi hanno sofferto fino al 95° e quando l'arbitro spagnolo Mateu Lahoz ha finalmente fischiato la fine per loro è stata una vera liberazione. Questa sera in campo, comunque, si sono viste due grandi squadre, probabilmente una, il City, una spanna più degli azzurri, anche se in campo non si è vista la differenza abissale che c'è, invece, sul piano finanziario tra le due società. Una valutata complessivamente oltre i 3 miliardi di dollari con una rosa valutata 600 milioni, l'altra, il Napoli, il cui valore della rosa è stimato sui 350 milioni di euro.  

Antonio Pianelli 

   

17 Ottobre 2017 23:02 - Ultimo aggiornamento: 17 Ottobre 2017 23:02
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi