20 Agosto 2019 - Aggiornato alle 00:22
SPORT
Napoli-Atalanta: Ancelotti, "la squadra non è brillante in questo momento"
23 Aprile 2019 08:34 —

È un Carlo Ancelotti deluso quello che si è presentato ai microfoni della stampa dopo il ko contro l’Atalanta.

"Abbiamo giocato una buona prima ora, però nonostante la supremazia non siamo riusciti a concretizzare".

"L'Atalanta è un'ottima squadra, ma noi siamo stati bravi a prendere in mano il gioco, comandare le azioni e creare tanto. Poi dopo il gol potevamo e dovevamo segnare ancora. Poi è chiaro che se non riesci a sfruttare le occasioni, poi rischi di pagare".

"Oltretutto per poter tenere testa alla loro fisicità abbiamo speso molto nella prima ora e bisognava ottimizzare la mole di gioco realizzando le occasioni che abbiamo avuto".

"La squadra non è brillante in questo momento, dopo una buonissima prima parte di stagione adesso abbiamo perso qualcosa un po' come convinzione e anche per qualche motivazione venuta meno".

"Siamo secondi, dobbiamo conquistare questo obiettivo e poi pensare a programmare per il prossimo anno".

Capitolo Insigne.

"Non ha giocato perché viene da 3 gare consecutive e quindi ho voluto preservarlo in vista delle prossime partite che ci aspettano".

 

Analisi lucida e perfetta quella di David Ospina, portiere colombiano del Napoli, nel post gara della sfida contro l’Atalanta.

"Abbiamo sprecato troppe occasioni da gol. Dopo il vantaggio meritato bisognava chiudere la partita perché abbiamo avuto la possibilità di segnare più di una volta. Il calcio è questo e spesso capita che se non realizzi la superiorità, poi l'avversario riesce e risalire. Stasera è andata così, ma abbiamo l'opportunità di rifarci subito e blindare il secondo posto che è l'obiettivo prefissato".

Il portiere ha, poi, parlato anche del suo futuro.

"Sto benissimo a Napoli, qui c'è un progetto importante e un gruppo di qualità. Adesso chiudiamo bene il campionato e poi concentriamoci per la prossima stagione".

Giovanni Spinazzola

23 Aprile 2019 08:34 - Ultimo aggiornamento: 23 Aprile 2019 08:34
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi