09 Dicembre 2022 - Aggiornato alle 07:06
SPORT

Napoli-Bologna: 3-2. Le pagelle di Giovanni Spinazzola

16 Ottobre 2022 21:11 —

Meret 5: Si lascia sfuggire come una saponetta il pallone calciato da fuori da Barrow e al 90’ esce a vuoto su un calcio d’angolo il pallone attraversa tutta la porta azzurra. C’è da sperare solo che sia un po' di stanchezza visto che da tempo non giocava così continuativamente

Di Lorenzo 7: Impeccabile in difesa sulla fascia il suo dinamismo ha creato difficoltà alla difesa rossobleù

Kim 6,5: Due belle chiusure nel primo tempo qualche incertezza nel piazzamento in occasione della prima segnatura rossobleù evidentemente risente dell’assenza di Rrahmani con cui ergeva una diga inespugnabile

Juan Jesus 6,5: Si dimostra un professionista impeccabile quando viene chiamato in prima linea dà il suo prezioso contributo. Ha il grande merito di aver pareggiato all’ultimo secondo della prima frazione di gioco la rete di Kirzkee

Mario Rui 6,5: Spinge sulla fascia qualche incertezza in fase difensiva. Sfortunato al 25’ quando servito in area da Kvaratskhelia sferra un gran tiro che si stampa sulla traversa

Ndombele 6,5: E’ chiamato nell’ingrato compito di sostituire Anguissa fa valere le sue doti tecniche fornendo preziosi suggerimenti in profondità, tenta anche il tiro da fuori, sua specialità, ma non è fortunato.
(Dal 71’ Elmas 5,5: Entra per dare il cambio al francese stanco. In pieno recupero perde un pallone davanti all’area del Bologna e fa scattare il contropiede che viene però fermato)

Lobotka 8: Un gigante a centrocampo sia in fase di costruzione che in quella di ripiegamento. Preziosi i suoi ritorni in area a dare manforte ai compagni. Quando Spalletti nota un po' di mancanza di lucidità lo sostituisce. Esce tra gli applausi.
(Dall’82’ Demme s.v. esordio per lui in questa stagione)

Zielinski 7,5: Una prestazione di grande spessore dal suo piede partono i suggerimenti per Kvaratskhelia nell’azione della terza rete azzurra e per Lozano a tre minuti dalla fine che poteva chiudere definitivamente la gara. Splendida la giocata al 78’ che avrebbe meritato ben altra fortuna ma il pallone va a stamparsi sulla traversa

Politano 6: Un pomeriggio non proprio brillante non va mai a superare l’avversario sulla sua fascia e risulta un po' evanescente
(Dal 46’ Lozano 7: Entra con il piglio giusto confermando i suoi progressi. Si fa trovare pronto sulla respinta di Skorupski su tiro di Kvaratskhelia e realizza il raddoppio. 

Raspadori 6: Sua la prima palla goal della partita quando servito dal solito Kvaratskhelia appena dentro l’area sferra un gran diagonale che sfiora il palo poi però non riesce a superare la gabbia ben costruita dal tecnico del Bologna
(Dal 46’ Osimhen 8: Spacca la partita. Dal suo ingresso in campo il Napoli prende quota e la difesa del Bologna entra in grande affanno segna la terza rete ne sfiora un'altra. 

Kvaratskhelia 8,5: Devastante, un autentico demonio che la difesa rossobleù non riesce proprio ad arginare fornisce una quantità di suggerimenti che per un po' di sfortuna un po' per precipitazione non sono stati sfruttati dai suoi compagni.

 

16 Ottobre 2022 21:11 - Ultimo aggiornamento: 16 Ottobre 2022 21:11
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi