13 Dicembre 2018 - Aggiornato alle 06:48
SPORT
NAPOLI-CHIEVO: Ancelotti, questo pareggio deve servirci da lezione
25 Novembre 2018 18:43 —

Carlo Ancelotti, tecnico del Napoli, ha analizzato ai microfoni dei media il pareggio deludente contro il Chievo.

"E' un pareggio che deve servirci da lezione in vista dell'impegno di Champions. C'è sicuramente da preoccuparsi, ovvero da occuparsi prima, della gara contro la Stella Rossa. Oggi abbiamo sbagliato all'inizio quando siamo stati troppo blandi e non abbiamo avuto la giusta intensità. Il Chievo poi gradualmente si è chiuso sempre di più ed è per questo che dovevamo sfruttare soprattutto la prima frazione, quando abbiamo avuto molto più spazio per affondare il colpo. Invece siamo stati poco decisi in fase di accelerazione e finalizzazione. Non è un problema di singoli giocatori, ma di movimento di squadra. Poi nella ripresa le abbiamo provate tutte e non siamo stati premiati. Dico che questa gara ci deve far riflettere anche perché ritengo che la Stella Rossa avrà lo stesso atteggiamento del Chievo mercoledì e quindi ci vorrà ben altra prestazione e sicuramente un altro Napoli. Su questa partita ho già messo la croce. Farò le mie considerazioni con la squadra e ci concentreremo sin da subito sul match di Champions".

“Le parole del Presidente Gravina sui cori razzisti? La sensibilizzazione di quest'argomento è necessaria, bisogna che tutti lo siamo. È già un fatto positivo. Poi ci sono regolamenti che gli organi competenti devono fare rispettare. Juve a +8? Certamente non è che una gara mi fa perdere il sogno e il sonno, confido in questa squadra. Non avrei cambiato nulla rispetto a ieri, aspettiamo la fine del girone di andata. Abbiamo un obiettivo che è quella della gara di mercoledì, non è il momento di fare calcoli".

Anche Orestis Karnezis ha analizzato lo 0-0 contro il Chievo.

"Le abbiamo provate tutte, ma ci è mancato il colpo vincente per segnare. Oggi ci si è messo un po' di tutto. La palla non voleva entrare, il Chievo si è difeso benissimo, noi non siamo stati determinati soprattutto nel primo tempo. Nella ripresa avremmo meritato di far gol per quello che abbiamo prodotto. Abbiamo colpito due pali e non siamo stati fortunati. Quando le partite si mettono così, non è semplice raddrizzarle. Bisogna essere bravi a reagire e soprattutto a preparare al meglio la sfida contro la Stella Rossa. Crediamo al passaggio del turno in Champions e sono certo che mercoledì faremo una grande prestazione per cercare il successo".

Giovanni Spinazzola

25 Novembre 2018 18:43 - Ultimo aggiornamento: 25 Novembre 2018 18:43
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi