15 Dicembre 2018 - Aggiornato alle 22:30
SPORT
Napoli-Crotone: Termina una stagione davvero incredibile
19 Maggio 2018 21:53 — L'ultima di Pepe in azzurro.

Ultima giornata di campionato ed è un po’ come l’ultimo giorno di scuola, con alcuni compagni che lasciano la classe per trasferirsi altrove. È il caso di Pepe Reina e Christian Maggio, due sicuri partenti perché dal contratto in scadenza. Il portiere, lo scudiero di mille battaglie, di quattro anni azzurri intervallati da una parentesi a Monaco, sarebbe rimasto volentieri all’ombra del Vesuvio, la sua seconda casa, al pari di Maggio, il terzino ormai partenopeo d’azione, con il Golfo suo panorama da oltre due lustri. Invece la società ha deciso altro per loro, il presidente li ha valutati troppo “anziani” e non più utili alla causa. Errore? Probabilmente sì, perché trattasi di due figure carismatiche, due leader dentro e fuori dal campo ma tant’è. La gara contro il Crotone sarà l’occasione giusta per ringraziare tutta la rosa, con i calciatori autori di una stagione davvero incredibile, con lo scudetto finito altrove solo per un mix tra sfortuna, decisioni arbitrali e qualche punto perso per strada colpa anche di un organico non adeguato al 100%. Il match contro i calabresi servirà per riempire ancora una volta il San Paolo, con i tifosi pronti ad un ultimo disperato appello nei confronti del loro condottiero, del maestro capace di far innamorare tutti attraverso le lezioni applicate al bel gioco. I supporters hanno deciso; Maurizio Sarri non può andare via e tenteranno in tutti i nodi a convincere il tecnico nativo di Bagnoli a restare. Per quanto riguarda la partita, invece, c’è poco da dire; servirà solo per ritoccare i numeri già pazzeschi del campionato azzurro; al momento i partenopei hanno raggiunto il record di punti nella storia del club con 88 lunghezze e chiudere a quota 91 sarebbe pazzesco, incredibile. Sarà, tuttavia, gara vera soprattutto per il Crotone, a Fuorigrotta per giocarsi residue chance di salvezza. 
Capitolo formazioni. Azzurri con il classico 4-3-3 e solito ballottaggio Mertens-Milik per il ruolo di punta centrale, con il polacco leggermente favorito. Formazione titolare, poi, con Allan, Jorginho ed Hamsik in mediana e la coppia Albiol-Koulibaly al centro. Possibile ultima da titolare per Maggio. In casa Crotone, invece, Zenga dovrebbe confermare Simy in attacco con Trotta e Nalini ai suoi lati; in mediana Barberis, Mandragora e Rohden.  
NAPOLI (4-3-3): Reina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Mario Rui; Allan, Jorginho, Hamsik; Callejon, Mertens, Insigne.
CROTONE (4-3-3): Cordaz; Faraoni, Ceccherini, Capuano, Martella; Barberis, Mandragora, Rohden; Trotta, Simy, Nalini

Giovanni Spinazzola

19 Maggio 2018 21:53 - Ultimo aggiornamento: 19 Maggio 2018 21:53
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi