08 Dicembre 2022 - Aggiornato alle 07:57
SPORT

Napoli-Empoli: "Chiudere questa prima parte di stagione in bellezza" di Giovanni Spinazzola

08 Novembre 2022 00:30 —

Il sorteggio di Champions League ha accoppiato il Napoli all’Eintracht Francoforte; sicuramente abbordabile la formazione tedesca, molto più dello spauracchio PSG, sebbene Luciano Spalletti – da tecnico navigato qual è – abbia predicato calma subito dopo il sorteggio. La Champions League, però, ritornerà il 21 febbraio per gli azzurri, giorno della gara di andata alla Deutsche Bank Arena di Francoforte. È ora tempo di pensare all’Empoli ed a chiudere questa prima parte di stagione in bellezza.

Il successo sull’Atalanta è in archivio, neanche il tempo di poter festeggiare il preziosissimo successo perché è già vigilia di campionato ed al Maradona arriva l’Empoli. Una sfida tutt’altro che agevole, considerato come la formazione toscana, nella scorsa stagione, sia riuscita a conquistare sei punti su sei contro gli azzurri. Servirà il riscatto, anche per tenere a debita distanza gli avversari e ridurre il grande vantaggio accumulato fin qui.

Ancora assente Kvaratskhelia, che non ha svolto allenamento con i compagni causa lombalgia e non sarà convocato da Spalletti. Si apre quindi nuovamente il dubbio sul suo sostituto. Stavolta, nel ballottaggio tra Elmas e Raspadori, dovrebbe spuntarla proprio l’ex attaccante del Sassuolo nel tridente completato da Osimhen, intoccabile visto anche il momento brillante di forma, e Politano, in vantaggio nell’eterno ballottaggio tra lui e Lozano. Rispetto a Bergamo, previsti altri cambi, per far rifiatare qualche elemento apparso più affaticato.

La gara, con il calcio d’inizio fissato alle 18.30, sarà diretta da Pairetto. Assistenti Galetto e Di Giacinto, IV uomo Ferrieri Caputi, il primo arbitro donna in Serie A. Al Var Fabbri, Paganessi all’Avar.

La partita tra il Napoli e l'Empoli sarà trasmessa in diretta ed esclusiva da DAZN: in tv, sarà visibile scaricando l'app di DAZN su una smart tv compatibile, oppure utilizzando un pc, tablet o cellulare o utilizzando console XBox e PlayStation, o ancora dispositivi Amazon Firestick e Google Chromecast. Altra soluzione, prevede l'utilizzo del TIMVISION Box. Per chi è abbonato sia a Sky che a DAZN, inoltre, esiste la possibilità di attivare 'Zona DAZN' e vedere Napoli-Empoli in tv al canale 214 del decoder di Sky.

Meret in porta, anche perché Sirigu si è fermato di nuovo nell’allenamento odierno, in difesa Di Lorenzo con il ritorno di Mario Rui a sinistra, con al centro Kim e Juan Jesus, favorito su Ostigard. A centrocampo confermati Lobotka e Zielinski, potrebbe essere Anguissa a tirare il fiato a vantaggio di Ndombélé. Nel tridente, come detto, Raspadori in vantaggio su Elmas, con Osimhen e Politano.

Qualche cambio anche in casa Empoli. Vicario tra i pali, in difesa Stojanovic dovrebbe agire a destra con Parisi sull’out mancino e la coppia Ismajli-Luperto al centro. A centrocampo ballottaggio tra Bandinelli ed Haas, con Henderson e Marin a completare il reparto. Baldanzi è favorito su Bajrami sulla trequarti mentre in attacco Satriano sarà affiancato da Lammers o Pjaca.

Probabili formazioni

NAPOLI (4-3-3): Meret; Di Lorenzo, Ostigard, Kim, Mario Rui; Ndombelé, Lobotka, Zielinski; Politano, Osimhen, Raspadori. All. Spalletti.

EMPOLI (4-3-1-2): Vicario; Sotjanovic, Ismajli, Luperto, Parisi; Henderson, Marin, Haas; Baldanzi; Satriano, Lammers. All. Zanetti.

08 Novembre 2022 00:30 - Ultimo aggiornamento: 08 Novembre 2022 00:30
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi