18 Ottobre 2017 - Aggiornato alle 15:01
SPORT
Napoli-Feyenoord: 3-1. Reina para un rigore
26 Settembre 2017 22:34 —

Non c'è il tutto esaurito al San Paolo ma l'atmosfera è quella delle grandi occasioni. Appena sette minuti e Lorenzinho con grande tecnica anticipa l'avversario e sblocca la partita. Gol dedicato a Milik. Entusiasmo sugli spalti. Dopo due minuti grande occasione per il raddoppio. Al 10 Maksimovic lancia Hamsik che si trova solo davanti al portiere ma viene anticipato. Il Napoli pressa alto e chiude tutti gli spazi. Al 30 Callejon non riesce ad impattare la palla davanti al portiere andando comunque vicino al raddoppio. Al 36' giallo per Koulibaly. Al 40' ci prova Insigne col tiro a giro. Dopo un minuto altra occasione per gli azzurri e doppia parata. Al 43 ancora una grande azione ma Hamik non calcia nel modo giusto e conclude di poco a lato.Sul finire del tempo Insigne ci prova con un tiro a volo. Applausi del pubblico ma il Napoli va negli spogliatoi con un solo gol di vantaggio. Secondo tempo. Dopo appena tre minuti Dries Mertens raddoppia. Al 66 calcio di rigore dubbio per gli olandesi. Miracolo di Reina. Risposta di grande personalità del portiere azzurro. Il risultato resta sul 2-0. Al 69, dal possibile 2-1 Callejon porta il Napoli sul 3-0. Al 70' esce Hamsik ed entra Zieliński. Al 72 esce tra gli applausi anche Callejon ed entra Rog. Sarri pensa già a domenica quando alle 12.30 il Cagliari scenderà al San Paolo per il campionato. Al 79 ultimo cambio per Sarri. Diawara per Jorginho. Nell'ultimo minuto Sarri su tutte le furie per un calo di concentrazione del Napoli e il Feyenoord segna. Finisce 3-1.

26 Settembre 2017 22:34 - Ultimo aggiornamento: 26 Settembre 2017 22:34
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi