15 Aprile 2021 - Aggiornato alle 11:26
SPORT
Napoli-Granada: "Ci vuole l'impresa" di Giovanni Spinazzola
24 Febbraio 2021 22:14 —

Il Napoli è chiamato all’impresa domani contro il Granada. Si parte dallo 0-2 incassato sette giorni fa, in una gara d’andata davvero da dimenticare. Da allora è arrivato il ko contro l’Atalanta, pesante e brutto e pure l’infortunio ad Osimhen che ha privato Gattuso dell’ultimo attaccante rimasto. L’eliminazione diretta di tutti gli uomini offensivi azzurri si è finalmente conclusa, anche perché Mertens – come ha spiegato il tecnico – non ha più di un quarto d’ora di autonomia nelle gambe. Una situazione che sfiora il drammatico e rende la sfida di domani una sorta di scalata dell’Everest senza ossigeno ed in pieno inverno. Un qualcosa di impossibile, anche perché gli azzurri non avranno chi dovrà buttarla dentro, situazione fondamentale per ribaltare la sconfitta. Non si partirà battuti, però; la squadra ha il dovere di provarci e Gattuso ha spiegato di aver visto una luce negli occhi di Koulibaly e compagni. Si proverà, quindi, a rendere onore alla competizione ed alla maglia indossata, storica come ha svelato Ringhio. Uniti, quindi, per un solo obiettivo, pur nella piena emergenza, come una squadra che segue il suo condottiero seduto in panchina. 

La gara sarà diretta dal tedesco Daniel Siebert. Assistenti Jan Seidel e Dominik Schaal; IV Uomo Daniel Schlager; al VAR Christian Dingert coadiuvato da Bibiana Steinhaus. Quest’ultima si tratta del primo arbitro donna impegnata al VAR in un match di Europa League.

I partenopei scenderanno in campo con il 4-3-3; possibile Elmas o Politano falso nueve, con tridente completato da Insigne. In mediana Fabian Ruiz, Bakayoko e Zielinski. Davanti a Meret spazio per Maksimovic e Koulibaly con Di Lorenzo e Mario Rui terzini.

In casa spagnola sarà 4-3-3 speculare con Machis, Molina e Kenedy a formare il tridente offensivo. A centrocampo Montoro, Gonalons ed Eteki mentre in difesa Foulquier e Neva terzini con Duarte e Sanchez al centro davanti a Silva.

Probabili formazioni

NAPOLI (4-3-3): Meret; Di Lorenzo, Maksimovic, Koulibaly, Mario Rui; Fabian, Bakayoko, Zielinski; Elmas Politano, Insigne. All. Gattuso

GRANADA (4-3-3): Silva; Foulquier, Duarte, Sanchez, Neva; Montoro, Gonalons, Eteki: Machis, Molina, Kenedy. All. Martinez

24 Febbraio 2021 22:14 - Ultimo aggiornamento: 24 Febbraio 2021 22:14
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi