31 Gennaio 2023 - Aggiornato alle 04:37
SPORT

Napoli-Juventus: 5-1. Le pagelle di Giovanni Spinazzola

13 Gennaio 2023 23:40 —

Meret 7,5: Il capolavoro lo compie al 46’ con un gran volo ad evitare la rete su tocco di Rrhamani, beffa di un pareggio immeritato e una gran bella uscita in area all’86’ a sventare una minaccia della Juve quando ormai la partita era già chiusa. Per il resto inoperoso

Di Lorenzo 8: Impeccabile sia in fase difensiva che in quella offensiva. Suo il passaggio ad Elmas per la quinta rete.

Rrahmani 7: Un errore al 21’ che consente a Di Maria di andare al tiro e il tentativo di anticipare in area una azione pericolosa alla fine del primo tempo sfiorando l’autorete ampiamente ripagati da una partita attenta e soprattutto dalla strepitosa terza rete che ha messo in ginocchio i bianconeri

Kim 8: Avrebbe potuto meritare anche di più se quel dannato pallone non gli fosse passato sotto le gambe favorendo Di Maria. Per il resto un gigante.

Mario Rui 8: Un’ altra prova maiuscola. Non ha lasciato spazio al suo avversario e caparbiamente ha conquistato la palla che dà l’avvio alla quarta rete

(dal 70’ Olivera 7: Entra per far respirare il suo compagno di squadra quando il Napoli aveva ormai in pugno la partita. Dal suo piede parte l’azione della rete di Elmas)

Anguissa 7,5: Sta gradualmente recuperando la forma che aveva prima della sosta. Qualche imprecisione nei passaggi, tanto da essere richiamato anche da Spalletti, e un po' di lentezza nelle idee durante il primo tempo, poi nella ripresa sale in cattedra e per gli avversari in quella zona è calata la notte.

Lobotka 8,5: Magistrale in fase di impostazione e molto prezioso in fase di chiusura a spezzare i tentativi di costruzione della manovra della squadra di Allegri

Zielinski 7: In fase di crescita ha fatto quel lavoro oscuro, come si diceva una volta, ma preziosissimo che ha impedito agli avversari a centrocampo di ragionare.

(dal 79’ Ndombele s.v.)

Politano 7: Una spina nel fianco della difesa ospite e gran lavoro in fase di ripiegamento a dare una mano a Di Lorenzo a fermare Chiesa quando il tecnico bianconero lo ha spostato dalle sue parti. Colpito duro nel primo tempo è stato costretto ad uscire nella ripresa.

(dal 46’ Elmas 7,5: Entra in campo a inizio ripresa al posto dell’infortunato compagno di squadra ma il gioco non ne risente, anzi realizza la quinta rete dribblando un avversario e infilando Szczesny.

Osimhen 9: Che dire! Due reti, un ciclone che si è abbattuto sulla difesa ospite spazzandola via. I difensori bianconeri crediamo che se lo sogneranno come un incubo per diverse notti.

(Dal 79’ Raspadori s.v.)

Kvaratskhelia 8,5: Fin dalle battute iniziali si è notato che stava ritrovando i suoi numeri e nella ripresa si è finalmente cacciato alle spalle tutte le paure mettendo in crisi e irretendo il suo diretto avversario. Realizza il raddoppio e fornisce uno splendido assist pennellando per la testa di Osimhen la quarta rete.

(Dall’89’ Lozano s.v.)

13 Gennaio 2023 23:40 - Ultimo aggiornamento: 13 Gennaio 2023 23:40
Altri contenuti
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi