27 Maggio 2019 - Aggiornato alle 16:30
SPORT
Napoli-Juventus: La città ha vinto. Nessuno scontro, nessun ferito
04 Marzo 2019 15:39 —

Napoli ha vinto. Non la squadra, purtroppo – sappiamo tutti com’è andata – ma ci riferiamo alla città. Ieri al San Paolo erano presenti circa 300 tifosi bianconeri nel settore ospiti in una sfida definita ad altissimo rischio. Abbiamo letto di inviti a rinunciare alla trasferta, di consigli a desistere, manco si trattasse di Baghdad. Ambiente inospitale, quasi una situazione da richiedere l’intervento dell’esercito. Cose dell’altro mondo. Si temeva per l’arrivo della squadra, l’allerta era massima per il possibile contatto tra le due tifoserie e quasi c’era il divieto assoluto di indossare abiti o accessori con il logo bianconero. Mancava giusto l’allarme rapine e lo stereotipo era completo. Nulla di tutto ciò, invece, è accaduto. Complice un’ottima azione delle forze dell’ordine, dispiegate in massa, le due tifoserie non sono entrate in contatto, così come nessun rischio per i calciatori bianconeri, che hanno raggiunto il San Paolo e lasciato l’impianto di Fuorigrotta al termine della gara senza difficoltà o problemi. Sembrerà strano, eppure non sono state utilizzate bombe carta o molotov, ed addirittura nemmeno una sassaiola nei confronti del torpedone o sui tifosi ospiti. Davvero incredibile. Il massimo dell’illegalità – all’interno dello stadio – si è raggiunto a fine gara; alcuni tifosi della curva A hanno rivolto qualche offesa in lingua napoletana (si, lingua, perché non è dialetto il napoletano, è bene ricordarlo) nei confronti di quelli appostati nel settore ospiti. Beh, diciamo un qualcosa di accettabile, anche perché siamo abituati a ben altro negli stadi italiani. Rassicuriamo tutti, quindi; Napoli è una città ospitale, in grado di accettare ed accogliere tutti. La città partenopea non è roccaforte dell’Isis né vi girano i terroristi di Boko Haram. Una notizia sensazionale per alcuni colleghi torinesi che hanno sparato a vanvera e senza alcun fondamento veritiero, e per chi ha voluto mettere in cattiva luce la città. Napoli ha vinto, fatevene una ragione.

Giovanni Spinazzola

04 Marzo 2019 15:39 - Ultimo aggiornamento: 04 Marzo 2019 15:39
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi