22 Novembre 2019 - Aggiornato alle 06:47
SPORT
Napoli-Juventus: È la notte delle stelle al San Paolo
02 Marzo 2019 19:00 —

È la notte delle stelle al San Paolo. Il Napoli, infatti, ospita la Juventus capolista nella sfida tra la prima e la seconda forza del nostro campionato. È una sorta di Clasico italiano, perché il match tra azzurri e bianconeri è la gara scudetto da qualche anno a questa parte. Non in questa stagione, però, in quanto la Juve ha già un vantaggio di 13 punti, un divario davvero incolmabile per sperare nel titolo. I partenopei, però, si potrebbero togliere la soddisfazione di battere gli acerrimi rivali ed infliggere a Ronaldo e compagni la prima sconfitta in campionato. A proposito; allarme rientrato per il portoghese che sarà in campo come affermato da Allegri in conferenza stampa. Il Napoli, quindi, affronterà una Juve al completo e con l’abito da sera, per un big match in cui sarà chiamato a confermare i progressi delle ultime settimane. Juve, poi Europa League con l’andata degli ottavi con il Salisburgo, poi Sassuolo a Reggio Emilia, ritorno di Europa League in Austria ed Udinese in casa; una cinquina niente male, in due settimane che stabilirà il futuro del Napoli. Continuità e marce alte serviranno per riuscire ad andare avanti in coppa e blindare la seconda piazza in campionato. Si partirà, ovviamente, dai bianconeri e da una gara sempre molto attese a queste latitudini; per capirlo basta leggere i dati di affluenza. Sarà un San Paolo quasi tutto esaurito, con i tifosi pronti a spingere la squadra verso il successo e regalarsi una notte di gioia. 
Ancelotti ha sostenuto di aver ancora qualche dubbio di formazione ma, nel 4-4-2, ritornerà dal 1’ Insigne scontata la squalifica a supporto di Arek Milik, preferito a Mertens. In mediana Allan e Fabian Ruiz con Callejon e Zielinski esterni mentre in difesa Maksimovic è in vantaggio su Chiriches per affiancare Koulibaly; esterni Malcuit a destra ed Hysaj a sinistra ma ha ancora chance Ghoulam così Ospina di scalzare Meret tra i pali. 
Allegri dovrebbe optare per il 4-3-3 con Mandzukic e Dybala ai lati di Ronaldo; in difesa Chiellini e Bonucci al centro con Cancelo ed Alex Sandro terzini davanti a Szczesny, mentre in mediana Emre Can, Bentancur e Pjanic. 
Probabili formazioni 
Napoli (4-4-2): Meret; Malcuit, Maksimovic, Koulibaly, Hysaj; Callejon, Allan, Fabian Ruiz, Zielinski; Insigne, Milik. 
Juventus (4-3-3): Szczesny; Cancelo, Bonucci, Chiellini, Alex Sandro; Bentancur, Pjanic, Emre Can; Dybala, Cristiano Ronaldo, Mandzukic. 

Giovanni Spinazzola 

02 Marzo 2019 19:00 - Ultimo aggiornamento: 02 Marzo 2019 19:00
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi