22 Febbraio 2020 - Aggiornato alle 01:09
SPORT
Napoli-Lazio: "Coppa Italia, uscita di sicurezza" di Giovanni Spinazzola
20 Gennaio 2020 20:01 —

Il Napoli, attraverso il suo sito ufficiale, ha annunciato l’ingaggio di Amir Kadri Rrhamani, difensore classe ‘94 acquistato dal Verona. Il ragazzo, però, si unirà al Napoli solo nella prossima stagione, perché chiuderà questa annata in prestito al club scaligero. Si aspettava solo l’annuncio ufficiale dopo che il ragazzo aveva svolto le visite mediche scorsa settimana.

È, però, anche vigilia di Coppa Italia in casa Napoli; la stagione sta assumendo i contorni della disfatta, del disastro e la coppa nazionale può essere una sorta di uscita di sicurezza, considerato come la vittoria del trofeo regali la qualificazione all’Europa League, ad oggi una chimera (la Champions nemmeno la nominiamo). Gli azzurri, dopo il ko contro la Fiorentina, sono andati in ritiro; chiarimenti anche aspri – uno su tutti quello tra Allan e Mertens – con il tecnico e la squadra nella hall dell’albergo fino alle 4 di mattina. Domenica, poi, trascorsa a casa dai calciatori insieme alle proprie famiglie dopo l’allenamento, con i ragazzi che si ritroveranno in albergo stasera dopo la seduta per prepararsi in vista della Lazio. Siamo all’ultimissima spiaggia, perché l’ultima è già stata varcata da un po’ ed ogni soluzione sembra sempre più la mossa della disperazione per provare a raddrizzare una stagione nata male e continuata peggio. L’approdo in semifinale, certo, non cancellerebbe come una spugna gli orrori visti finora ma, almeno, potrebbe regalare un mezzo sorriso in vista della Juve e del prosieguo del campionato. Il baratro è lì ad un passo, si percepisce nitidamente e si è sempre in attesa di un riscatto che tarda ad arrivare.  Al San Paolo arriva la squadra più in forma della Serie A, terza in classifica, campione in carica del trofeo e reduce da una lunga serie di vittorie consecutive; le due formazioni si sono incontrate già 10 giorni fa, con gli azzurri sconfitti – papera di Ospina, ricordate? – ma autori della migliore prestazione dell’era Gattuso. Servirebbe un’altra prova super che possa cancellare lo scempio visto sabato sera. Ringhio non ha parlato in conferenza stampa – e non lo farà – mentre Inzaghi, ai media, ha spiegato come la Coppa Italia sia un chiaro obiettivo dei biancocelesti. Sarà, quindi, partita vera al San Paolo, con le due formazioni alle prese con un turn over limitato.

Dirigerà l’incontro Massa di Imperia; Mondin-Di Iorio gli assistenti mentre il IV uomo sarà Manganiello. VAR Nasca ed AVAR Costanzo.

Al termine dell’allenamento (prima fase di attivazione, poi esercitazioni tecnico tattiche e lavoro finalizzato al possesso palla prima della chiusura con partitina a campo ridotto), Gennaro Gattuso ha diramato l’elenco dei convocati. Ecco la lista.

Karnezis, Meret, Ospina; Di Lorenzo, Hysaj, Luperto, Manolas, Mario Rui, Tonelli; Demme, Elmas, Lobotka, Fabian Ruiz, Zielinski; Callejon, Insigne, Leandrinho, Llorente, Lozano, Milik

Non vi sono Allan, che ha accusato un affaticamento muscolare, così come Younes che ha subìto un trauma contusivo durante l’allenamento. Maksimovic, koulibaly, Ghoulam e Mertens, invece, hanno svolto terapie e lavoro personalizzato.

Gattuso, come detto, limiterà il turn over; nel 4-3-3 chance dal 1’ per Lozano accanto a Milik ed Insigne mentre in mediana sarà debutto da titolare per Diego Demme in cabina di regia, con Fabian Ruiz e Zielinski mezz’ali. In difesa torna Meret tra i pali; Hysaj e Mario Rui terzini con Manolas e Di Lorenzo al centro.

Anche Inzaghi punterà sul turn over ma moderato; Correa non è pronto e, quindi, Caicedo-Immobile in attacco nel classico 3-5-2; Lazzari e Lulic esterni a tutta fascia, con Parolo, Lucas Leiva e Milinkovic-Savic al centro. In difesa, davanti a Strakosha, spazio per Luiz Felipe, Acerbi e Bastos. 

Probabili formazioni

Napoli (4-3-3): Meret; Hysaj, Manolas, Di Lorenzo, Mário Rui; Fabian Ruiz, Demme, Zielinski; Lozano, Milik, Insigne. All. Gennaro Gattuso

Lazio (3-5-2): Strakosha; Luiz Felipe, Acerbi, Bastos; Lazzari, Parolo, Lucas Leiva, Milinkovic-Savic, Lulic; Caicedo, Immobile. All. Simone Inzaghi

20 Gennaio 2020 20:01 - Ultimo aggiornamento: 20 Gennaio 2020 20:01
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi