22 Ottobre 2019 - Aggiornato alle 01:08
SPORT
Napoli-Liverpool: Ancelotti, "vittoria bellissima e meritata"
18 Settembre 2019 00:42 —

Carlo Ancelotti, tecnico del Napoli, soddisfatto epr il successo sul Liverpool, ha così commentato la gara.

"È stata una vittoria bellissima e meritata, ho una rosa che può fare strada in Europa. Abbiamo battuto i Reds anche l'anno passato, poi però non siamo riusciti a passare il turno. Stavolta vogliamo riuscirci. Non dobbiamo dormire sugli allori, ci vorrà la stessa concentrazione di stasera anche nelle prossime partite. Già domenica a Lecce voglio vedere lo stesso carattere e la stessa forza di stasera perché sarà una gara molto dura. Abbiamo vinto una partita che posso definire "sporca". Bisognava provare a vincere ma allo stesso tempo cercare assolutamente di non perdere. In questa duplice mentalità la squadra si è espressa benissimo. Ho visto qualità ma anche tanto sacrificio. Ed è l'unico modo di battere i Campioni d'Europa".

"Mi è piaciuta molto la squadra nel finale, perché dopo 80 minuti combattutissimi non abbiamo smesso di crederci. Ci siamo messi lì e senza troppi fronzoli abbiamo difeso e contrattaccato. Una partita di grandissimo ritmo".

"Ho inserito Llorente per avere maggiore fisicità e profondità in un momento cruciale del match. Ed ha dato una grande risposta. Questa rosa ha molto valore e tante potenzialità, lo dico da tempo, sia tecnicamente che umanamente. Dobbiamo trovare la continuità e la mentalità giusta da poter trasferire ad ogni gara. E' un bel gruppo, che ci può dare tante soddisfazioni. Ma dobbiamo stare sul pezzo sempre, crederci e non mollare mai...".

Il gol dell’1-0, quota 113 in azzurro. Un’altra serata magica per Dries Mertens.

"Abbiamo battuto i Campioni d'Europa, ma non basta per ora.... Sicuramente vincere contro il Liverpool è significativo e ci dà la prova delle nostre potenzialità. Però per la qualificazione sarà fondamentale battere anche le altre due rivali. L'anno scorso siamo rimasti amareggiati dall'esito del Girone e quest'anno vogliamo andare avanti. Sappiamo che abbiamo capacità e ambizione per fare strada in Europa, ma dobbiamo dimostrarlo sempre e in tutte le gare che ci restano".

È una vittoria che può valere mezza qualificazione?

"Questo non lo so. Ci sono ancora tante sfide e ognuna ha il proprio valore come punti. Per adesso pensiamo al Lecce. Stasera sono molto stanco e dobbiamo tutti recuperare le energie per domenica".

Il rigore trasformato da Mertens, però, se l’è guadagnato Callejon. Ecco le sue dichiarazioni.

"Abbiamo giocato una partita perfetta. Li conosciamo ormai. Giochiamo con il Liverpool dall'anno scorso e sappiamo che per batterli ci vuole una gara di straordinaria intensità. Non volevamo subire gol, era il primo obiettivo, però avevamo anche grande voglia di vincerla. Siamo stati testa a testa per 80 minuti ma nel finale siamo venuti fuori noi. Li abbiamo battuti con una prestazione e di cuore ma anche di testa. Adesso dobbiamo proseguire così".

Anche Koulibaly ha commentato nel postgara il successo sui Reds.

"Abbiamo dato il 200 per 100. Personalmente avevo voglia di giocare un grande match e sono quelle partite in cui io metto tutto me stesso in campo. Il pubblico oggi ci ha dato una spinta incredibile, sentivamo l'urlo del San Paolo in ogni nostra azione. Dedico a loro questa meravigliosa serata. Dobbiamo crescere e migliorare. Vittorie come queste ti danno molta carica, ma dobbiamo essere bravi a rimanere concentrati in ogni partita. Vogliamo portare il Napoli in alto...".

Giovanni Spinazzola

18 Settembre 2019 00:42 - Ultimo aggiornamento: 18 Settembre 2019 00:42
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi