25 Settembre 2022 - Aggiornato alle 13:12
SPORT
Napoli-Liverpool: "È la notte delle stelle" di Giovanni Spinazzola
06 Settembre 2022 22:06 —

È la notte delle stelle, è l’esordio del Napoli in Champions League e sarà un mercoledì da leoni al Maradona, perché a Fuorigrotta arriva il Liverpool di Jurgen Klopp, ma anche di Allison e Van Dijk, di Alexander-Arnold e Robertson e, soprattutto, di Salah, Nunez e Diaz, un tridente in grado di mettere paura a tutti. “L’urlo della Champions lo sentiranno fino ad Anfield” ha detto il tecnico Spalletti in conferenza stampa e c’è da giurarci. Il Maradona sarà pieno in ogni ordine di posti, pronto a spingere vero l’impresa gli azzurri. I Reds sono i grandi favoriti del gruppo, tra le squadre che possono ambire a vincere il trofeo ed ogni risultato positivo sarà da accogliere con gioia. Il Napoli però ci proverà, magari sperando che il momento altalenante degli inglesi duri anche domani. Servirà la partita perfetta, perché ogni pallone può essere letale; Spalletti l’ha spiegato a chiare lettere e quindi vietate le disattenzioni. Partire con il piede giusto, peraltro, potrebbe regalare una buona spinta agli azzurri in vista del prosieguo del girone. 

Napoli-Liverpool sarà visibile in esclusiva solo sull’App Amazon Prime in streaming, attraverso smart tv oppure tablet o cellulari.

La gara sarà diretta dallo spagnolo Carlos del Cerro Grande. Assistenti: Pau Cebrián Devís (ESP) – Guadalupe Porras Ayuso (ESP). IV: Cesar Soto Grado (ESP). VAR: Alejandro Hernández (ESP). AVAR: Xavier Estrada Fernandez (ESP)

In casa azzurra Lozano ha recuperato mentre il grande dubbio è relativo ad Osimhen che, dopo il risentimento muscolare accusato contro la Lazio, ha svolto in parte allenamento differenziato. In caso di forfait, Raspadori o Simeone al centro dell’attacco, con Politano e Kvaratskhelia ai lati. Davanti a Meret difesa tipo con Kim e Rrahmani al centro, Di Lorenzo e Mario Rui terzini. A centrocampo, invece, spazio per Anguissa, Lobotka e Zielinski. 

Sarà 4-3-3 anche per il Liverpool con Salah, Nunez e Diaz in attacco. Elliot, Fabinho e Milner in mediana, mentre in difesa Alexander-Arnold, Matip, Van Dijk e Robertson formeranno il pacchetto arretrato davanti ad Alisson.

Probabili formazioni 

NAPOLI (4-3-3): Meret; Di Lorenzo, Rrahmani, Kim, Mario Rui; Anguissa, Lobotka, Zielinski; Politano, Osimhen, Kvaratskhelia. All.: Spalletti.

LIVERPOOL (4-3-3): Alisson; Alexander-Arnold, Matip, Van Dijk, Robertson; Elliott, Fabinho, Milner; Salah, Nunez, Luis Diaz. All.: Klopp.

 

06 Settembre 2022 22:06 - Ultimo aggiornamento: 06 Settembre 2022 22:06
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi