16 Ottobre 2018 - Aggiornato alle 10:37
SPORT
Napoli-Liverpool: Le parole di Ancelotti
04 Ottobre 2018 10:20 —

Carlo Ancelotti, dopo lo straordinario successo contro il Liverpool, ha parlato in conferenza stampa.

Ecco le sue dichiarazioni riportate sul sito ufficiale del club.

"Mi aspettavo esattamente una gara così da parte nostra. Avevamo preparato un certo tipo di partita tatticamente e la squadra l'ha interpretata al meglio in campo. Volevamo il controllo del gioco e lo abbiamo ottenuto. I ragazzi hanno tenuto alta la concentrazione sino alla fine. Abbiamo concesso pochissimo alle loro ripartenze veloci e siamo stati sempre equilibrati. Tutto quello che avevamo in mente di fare, siamo riuscito a tradurlo durante la gara e di questo sono molto soddisfatto".

Sulla scelta del modulo:

"Ho preferito avere tre centrali come caratteristiche, ma Maksimovic ha giocato comunque sulla fascia destra. E' stato un 4-4-2 in fase difensiva proprio perché volevo un difensore di ruolo in più per poter frenare la pressione dei loro attaccanti".

"Abbiamo gestito molto bene la palla in uscita e i due centrocampisti centrali hanno fatto molto filtro oltre che possesso".

"Tutte le idee che avevamo sviluppato in fase di preparazione siamo stati bravi a concretizzarle. Il successo è meritatissimo".

Potevate segnare prima, anzi lo meritavate:

"Sì ma meglio così, il gol è arrivato al momento giusto - sorride Ancelotti -. Forse se avesse segnato Mertens poco prima avremmo dovuto soffrire di più nel finale".

"Io penso che questa squadra debba essere meno preoccupata e deve avere meno timore di esprimersi. A volte ci è mancata proprio questa convinzione sinora, un aspetto mentale che dobbiamo migliorare".

"Stasera la nostra consapevolezza ci ha dato ragione. Il successo è molto importante per la classifica del girone e sappiamo che possiamo lottare contro tutti".

"Io vedo sempre tanta qualità in questo gruppo. Serve fiducia e sicurezza nei nostri mezzi. Possiamo far bene se proseguiamo con questa mentalità mostrata stasera".

Anche Mertens ha espresso la sua soddisfazione.

"Abbiamo riscattato la gara di Belgrado, volevamo i 3 punti che ci mancavano". Dries Mertens è entrato nella ripresa ed ha dato una grande spinta alla squadra. Sua la traversa a 10 minuti dalla fine:

"Peccato, sarebbe stato un bel gol, ma quello che era fondamentale è il successo".

"Stasera abbiamo dimostrato di poter giocarci la qualificazione, il Liverpool è vice campione d'Europa e noi siamo stati superiori".

"Sono contento di essere entrato in un momento delicato della gara e di aver dato il mio contributo, qui c'è una rosa ampia e di qualità e ognuno si deve sempre far trovare pronto".

"Personalmente ho dato prova di poter giocare sia dall'inizio che a partita in corso in questi anni. Quello che conta è riuscire a dare il massimo quando si va in campo".

Non sono mancate le parole di Lorenzo Insigne, autore del gol del successo.

"E’ stata una vittoria voluta a tutti i costi". Lorenzo Insigne ha fatto esplodere il San Paolo con il gol partita al 90esimo contro il Liverpool. E' stata una grandissima partita, abbiamo disputato una prestazione bellissima e il successo è meritato. Bisognava conquistare i 3 punti per poter giocarci il passaggio del turno e ci siamo riusciti con grande volontà e carattere".

"Il Girone è molto duro ma noi abbiamo dimostrato di esserci e di poetr dire la nostra anche contro grandi squadre come il Liverpool".

Ancora un altro gol ad Alisson:

"Lui è un portiere fortissimo, sono felice di aver segnato soprattutto perchè è stato il gol che ci ha fatto vincere. Poi Alisson forse mi porta fortuna...".

"Adesso non dobbiamo distrarci, la testa va subito al Sassuolo. Mister Ancelotti ci sta dando un nuovo gioco e lo ringrazio tanto per la fiducia".

"Vogliamo proseguire su questa strada sia in Italia che in Europa per dare ancora gioie al nostro pubblico stupendo che ci è stato ancora una volta vicino".

Entusiasta anche Kalidou Koulibaly.

"E' stata una serata bellissima e importante. Crediamo alla qualificazione nel girone di Champions. Era una gara difficile, lo sapevamo ma abbiamo sempre avuto fiducia nelle nostre possibilità".

"Per vincere dovevamo disputare una grande gara e ci siamo riusciti. Dall'inizio alla fine abbiamo sempre avuto il controllo del campo e siamo stati bravi a crederci fino in fondo".

"Il gruppo ha qualità e forza, dobbiamo credere nei nostri mezzi perchè se giochiamo come stasera possiamo essere competitivi a tutti i livelli".

Giovanni Spinazzola

04 Ottobre 2018 10:20 - Ultimo aggiornamento: 04 Ottobre 2018 10:20
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi