06 Dicembre 2022 - Aggiornato alle 17:19
SPORT

Napoli-Rangers: 3-0. Le pagelle di Giovanni Spinazzola

26 Ottobre 2022 23:16 —

Meret 6,5: Inoperoso per tutta la gara, si erge a protagonista al 45’ quando si oppone con bravura al contropiede di Morelos partito dalla metà campo.

Di Lorenzo 7: Dalle sue parti non si passa. Una perla il passaggio per Simeone che l’argentino sfrutta a dovere sbloccando il risultato.

(dall’86’ Zanoli s.v.)

Ostigard 7,5: Al suo esordio in Champions mette in mostra le sue qualità difensive soprattutto nelle chiusure. Festeggia questa sua prima con una splendida rete di testa che chiude la gara.

Kim 7,5: Cambiano i partner ma lui non si scompone mai è sempre un muro invalicabile sia al centro della difesa che sulla tre quarti.

Mario Rui 7,5: Perfetto il cross per la testa di Simeone nell’azione della seconda rete, da manuale del calcio. Motorino infaticabile sulla fascia pronto a bloccare qualsiasi iniziativa avversaria. Finisce la partita con la fascia di capitano al braccio

Ndombele 6,5: Una buona partita anche se è ancora un po' troppo lento in fase di appoggio e di impostazione della manovra. Avrebbe potuto mettere la sua firma nel tabellino se la gran botta dal limite non si fosse stampata sulla traversa

Lobotka 7: Impeccabile anche quando non ha al suo fianco i suoi abituali partner con cui dialoga a occhi chiusi. Nel finale accusa un po' di stanchezza sbagliando qualche appoggio.

(Dall’83’ Zielisnki 6: Aveva bisogno di rifiatare e Spalletti lo lascia in panchina fin quando vede che lo slovacco comincia a perdere qualche colpo. Entra nei minuti finali giusto il tempo per confezionare un delizioso assist per Simeone in area che poteva fruttare la quarta rete)

Elmas 6,5: Si vede che vuole mettersi in mostra disputando una gara con molta grinta e volontà. Non è molto preciso ma contrasta efficacemente a centrocampo. Subisce una botta al 73’ e Spalletti lo sostituisce.

(Dal 75’ Gaetano s.v.)

Politano 7: Mette a soqquadro la difesa scozzese sulla sua fascia. Molto generoso e prezioso nei ripiegamenti difensivi.

(Dal 73’ Lozano s.v.)

Simeone 8: Due reti da grande attaccante e ne sfiora almeno altri due per un’inezia. Ha una gran concorrenza ma quando è chiamato in prima linea non si tira indietro e sfodera prestazioni maiuscole come stasera; e sono già quattro le segnature in Champions.

Raspadori 6,5: Generoso come sempre, sfiora la segnatura in due occasioni. Dal suo piede parte la parabola perfetta per la testa di Ostigard.

(Dall’83’ Zerbin s.v.)

26 Ottobre 2022 23:16 - Ultimo aggiornamento: 26 Ottobre 2022 23:16
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi