09 Dicembre 2022 - Aggiornato alle 06:21
SPORT

Napoli-Sassuolo: "Non c'è tempo di sedersi sugli allori" di Giovanni Spinazzola

28 Ottobre 2022 21:37 —

"Siamo sempre pronti, facciamo sempre il nostro lavoro". Parole e musica di Juan Jesus che alla radio ufficiale del club ha di fatto “anticipato” come il Napoli stia già lavorando in vista del Sassuolo. D’altronde domani si scende nuovamente in campo e tempo di sedersi sugli allori e magari guardare al cammino fin qui percorso non ce n’è. Il calendario non regala respiro e gli azzurri ospiteranno al Maradona il Sassuolo, una vera e propria bestia nera che in più di un’occasione ha regalato filo da torcere – se non delusioni clamorose – agli azzurri. Il Napoli, peraltro, è ora la squadra da battere, una motivazione ulteriore per le avversarie che sfideranno gli azzurri, pronte a dare tutto in campo pur di beffare gli azzurri. Concentrazione massima, quindi, perché ottenere bottino pieno contro i neroverdi permetterebbe al Napoli di affrontare Liverpool in Champions League ma soprattutto la trasferta di Bergamo contro l’Atalanta con un piccolo vantaggio e motivazioni davvero al culmine. “Pensiamo adesso al Sassuolo e facciamo il nostro meglio per i tre punti. Poi sicuramente a Bergamo sarà difficilissimo, l'Atalanta è in forma. Se giochiamo col Sassuolo, però, non possiamo pensare all'Atalanta. Ora pensiamo al Sassuolo, poi alle altre” ha poi aggiunto Juan Jesus nell’intervista, sottolineando come quello azzurro sia “un grande gruppo”. Una motivazione ulteriore per Di Lorenzo e compagni arriverà dal Maradona, manco a dirlo, quasi tutto sold out, con la fede dei tifosi sempre più traboccante verso una squadra che ha conquistato proprio tutti, non solo a Napoli, ma anche l’Italia e l’Europa intera con il suo gioco spettacolare ed i gol a raffica.

Gli azzurri domani apriranno la 12ma giornata di campionato con l’anticipo delle 15.00. La gara sarà trasmessa in diretta ed esclusiva su DAZN: per vederla in tv, occorrerà scaricare l'app di DAZN su una smart tv compatibile, oppure su pc, tablet o cellulari. In alternativa utilizzare una console XBox o PlayStation o ancora dispositivi Amazon Firestick o Google Chromecast. In alternativa, il TIMVISION Box. Per chi è abbonato a Sky e a DAZN, esiste anche la possibilità di attivare 'Zona DAZN' e vedere Napoli-Sassuolo in tv sul canale 214 di Sky.

Il match sarà diretto da Rapuano di Rimini. Assistenti: Baccini-Schirru. IV Uomo: Perenzoni. VAR: Marini-Longo.

In casa azzurra, dopo i cambi contro il Rangers, dovrebbe tornare la formazione tipo; davanti a Meret, Kim e Juan Jesus in difesa con Di Lorenzo e Mario Rui terzini. In mediana sicuri Lobotka e Zielinski, scalpita Anguissa – recuperato – che insidia Ndombélé. In attacco rientrano Osimhen e Kvaratskhelia, mentre Lozano è in vantaggio su Politano.

Dionisi, nel suo 4-3-3, deve rinunciare a Berardi; Traoré e Laurienté affiancheranno Pinamonti nel tridente offensivo. In mediana Frattesi, Maxime Lopez e Thorstvedt mentre davanti a Consigli toccherà ad Erlic e Ferrari al centro con Toljan e Rogerio terzini.

Probabili formazioni

NAPOLI (4-3-3): Meret; Di Lorenzo, Kim, Juan Jesus, Mario Rui; Ndombele, Lobotka, Zielinski; Lozano, Osimhen, Kvaratskhelia. All. Spalletti

SASSUOLO (4-3-3): Consigli; Toljan, Erlic, Ferrari, Rogerio; Frattesi, Lopez, Thorstvedt; Traoré, Pinamonti, Laurienté. All. Dionisi

28 Ottobre 2022 21:37 - Ultimo aggiornamento: 28 Ottobre 2022 21:37
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi