14 Dicembre 2017 - Aggiornato alle 14:03
SPORT
Napoli-Shaktar: 3-0. E' SuperInsigne. Sarri: "Ci fa piacere la prestazione, peccato che il futuro non è solo in mano nostra"
21 Novembre 2017 22:45 —

Finisce 3-0 la partita con lo Shaktar Donetsk al Sanp Paolo. Sblocca la partita Lorenzinho con un eurogol. Poi ci pensano a chiuderla Zielinski ed infine Mertens. E il City batte il Feyenoord 1-0 con un gol di Sterling. Ora bisogna battere il Feyenoord e sperare che il City vada a vincere in Ucraina. "Noi ci crediamo" ha detto il protagonista della serata ai microfoni di Mediaset Lorenzo Insigne. "Dobbiamo fare la nostra partita e poi sperare che il City batta lo Shaktar in Ucraina anche se sappiamo che per loro è una partita difficile". Tutto, quindi, si deciderà nell'ultima partita. Lo ribadisce Sarri ai microfono di Premium:"Ci fa piacere la prestazione, peccato che il futuro non è solo in mano nostra". E su Insigne: "E' indubbio che Lorenzo è diventato un calciatore di livello internazionale". A Sarri dallo studio di Canale 5 scherzosamente viene chiesto cosa stesse scrivendo sul taccuino a pochi secondi dall'inizio del match e lui risponde: "La nota spesa per domani mattina". Ed anche questo è un buon segno. C'è serenità nell'ambiente Napoli.

21 Novembre 2017 22:45 - Ultimo aggiornamento: 21 Novembre 2017 22:45
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi