23 Gennaio 2021 - Aggiornato alle 06:13
SPORT
Napoli-Spezia: "Al Maradona per dare continuità alla vittoria contro il Cagliari" di Giovanni Spinazzola
05 Gennaio 2021 21:50 — 6 gennaio ore 18 su Dazn.

Nel giorno dell’Epifania, il campionato di Serie A torna con il turno infrasettimanale che può essere già determinante per il Napoli. Gli azzurri, infatti, ospitano al Diego Maradona lo Spezia ed è il momento ideale per tornare al successo in casa e dare continuità alla vittoria contro il Cagliari di tre giorni fa. L’emergenza non è certo passata in casa azzurra, ma c’è necessità di andare oltre e sfruttare il turno agevole, considerato come la capolista Milan affronti la Juve. Forse.

Eh già perché i bianconeri hanno Alex Sandro e Cuadrado positivi, forse un terzo e la Asl del capoluogo piemontese è pronta a bloccare la squadra, proprio come accaduto con il Napoli. E chissà cosa ne pensi Agnelli, che a tempo debito si espose nel sostenere come fosse pronto a violare le regole e giocare ugualmente, nel nome di non si sa bene cosa.

Testa al Napoli, però, ed allo Spezia che non deve essere preso assolutamente sottogamba. Sulla carta, le forze in gioco non sono nemmeno paragonabili, ma il cinismo sarà estremamente necessario, perché i liguri giocheranno probabilmente arroccati in difesa ed ogni palla gol creata dovrà essere finalizzata al meglio. Cuore caldo e testa fredda, quindi, e soprattutto veleno, da vedere specialmente il Petagna, il terminale offensivo dei partenopei che dovrà iniziare a dare risposte concrete sottoporta, al di là dell’enorme lavoro per la squadra. Gattuso si aspetta anche i gol dall’ex Spal e domani dovrà essere la gara del riscatto, anche perché Llorente scalpita in panchina, da vero Re Leone qual è.

Sarà l’arbitro Mariani di Aprilia a dirigere Napoli-Spezia. Assistenti: Bresmes-Margani. IV Uomo: Ghersini. VAR: Banti-Del Giovane.

In casa azzurra Gattuso dovrà fare a meno di Malcuit, Koulibaly, Mertens ed Osimhen. Leggero turn over con Meret tra i pali ed Hysaj a sinistra; possibile debutto dal 1’ per Rrhamani in difesa accanto a Manolas con Di Lorenzo confermato a destra. In mediana ballottaggio tra Bakayoko e Demme, con Fabian Ruiz titolare. Intoccabili, invece, Lozano, Zielinski ed Insigne dietro Llorente.

Italiano deve fare a meno di Acampora, Bastoni, Capradossi, Dell’Orco, Galabinov, Mattiello, M.Ricci, Sena, Verde, Zoet infortunati e degli squalificati Chabot ed Estevez. Convocato Saponara dovrebbe iniziare dalla panchina nel 4-3-3 con Gyasi, Nzola e Farias in attacco. Deiola, Agoumé e Maggiore, invece, a centrocampo.

Probabili formazioni

Napoli (4-2-3-1): Meret, Di Lorenzo, Manolas, Rrahmani, Hysaj; Fabian Ruiz, Bakayoko; Lozano, Zielinski, Insigne, Petagna. All.Gattuso

Spezia (4-3-3): Provedel, Vignali, Terzi, Erlic, Marchizza; Deiola, Agoumé, Maggiore; Gyasi, Nzola, Farias. All.Italiano

05 Gennaio 2021 21:50 - Ultimo aggiornamento: 05 Gennaio 2021 21:50
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi