20 Ottobre 2020 - Aggiornato alle 19:37
SPORT
Napoli-Udinese: "Cancellare l’ultima prova incolore contro il Bologna" di Giovanni Spinazzola
18 Luglio 2020 22:19 —

Dimenticare i due punti nelle ultime giornate, cancellare l’ultima prova incolore contro il Bologna – soprattutto nel secondo tempo - e dimostrare di aver appreso dagli errori per ripartire più forti di prima. È questa la missione del Napoli che ospita domani l’Udinese al San Paolo. I friulani sono in zona pericolosa ma con un discreto vantaggio sulla terz’ultima e non hanno quindi una grande impellenza di punti, un po’ come i partenopei che hanno evidentemente mollato dal punto di vista mentale. Situazione inaccettabile, perché ad agosto c’è un ottavo di Champions League e la concentrazione non può e non deve essere abbassata. Gattuso l’ha spiegato alla stampa dopo la gara contro i felsinei ed è tornato sull’argomento anche negli ultimi allenamenti, con le sue urla ben percepibili fin all’esterno del centro di Castel Volturno. Ringhio vuole vedere una reazione da parte dei suoi ragazzi, una prestazione convincente ed il ritorno ai tre punti, anche per tornare al quinto posto conquistato dopo il successo sulla Roma.

Il tecnico, come ormai consuetudine, ha voluto la rifinitura pre partita al San Paolo. Prima fase dedicata ai torelli, la squadra ha svolto esercitazioni tecniche a gruppi, poi lavoro tecnico tattico e chiusura con tiri in porta. Lavoro differenziato per Younes e Llorente. Entrambi non saranno del match unitamente a Di Lorenzo squalificato, mentre torna tra i convocati Kevin Malcuit, pronto per giocare uno spezzone di gara. Ecco la lista.

I convocati: Meret, Ospina, Karnezis, Luperto, Mario Rui, Ghoulam, Malcuit, Manolas, Maksimovic, Hysaj, Koulibaly, Allan, Demme, Zielinski, Elmas, Fabian Ruiz, Lobotka, Callejon, Lozano, Insigne, Mertens, Milik, Politano.

Dirigerà l’incontro Chiffi di Padova. Assistenti: Fiorito-Di Iorio. IV Uomo: Volpi. VAR: Di Paolo-Costanzo.

Gattuso, nel suo 4-3-3, dovrebbe puntare sulla squadra “titolare”, con Mertens che ritorna in attacco tra Insigne e Callejon, in ballottaggio con Lozano. In mediana Lobotka il favorito su Demme con Fabian Ruiz e Zielinski ai suoi lati, mentre in difesa Koulibaly e Manolas agiranno al centro con Hysaj e Mario Rui terzini. In porta Ospina nel gioco dell’alternanza.

Gotti deve fare a meno di Jajalo, Mandragora, Prodl, Teodorczyk indisponibili ed Okaka squalificato. Nel 3-5-2 d’ordinanza, Lasagna e Nestorovski in attacco; in mediana De Paul, Walace e Fofana con Stryger-Larsen e Sema esterni a tutta fascia. In difesa Becao è in vantaggio su Ter Avest; completano il pacchetto arretrato De Maio e Nuytinck. Musso tra i pali.

Probabili formazioni

Napoli (4-3-3): Ospina, Hysaj, Koulibaly, Manolas, Mario Rui; Fabian Ruiz, Lobotka, Zielinski; Lozano, Mertens, Insigne. All. Gattuso.

Udinese (3-5-2): Musso, Becao, De Maio, Nuytinck; Stryger-Larsen, De Paul, Walace, Fofana, Sema; Lasagna, Nestorovski. All. Gotti

18 Luglio 2020 22:19 - Ultimo aggiornamento: 18 Luglio 2020 22:19
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi