20 Maggio 2019 - Aggiornato alle 02:21
SPORT
Napoli: 10 maggio, data indelebile nel cuore dei tifosi
10 Maggio 2019 19:21 —

Venerdì di allenamento a Castel Volturno per il Napoli che si sta preparando in vista della sfida contro la Spal in programma domenica alle 18. La squadra ha svolto attivazione in avvio, poi torello ed esercitazioni di cross e conclusioni in porta prima di chiudere la sessione con un mini torneo di calcio tennis. Buone notizie da Amadou Diawara che ha svolto lavoro completo col gruppo, mentre differenziato per Maksimovic. Il mini torneo di calcio tennis è stato vinto dalla squadra formata da Meret, Mario Rui e Callejon. 
È venerdì, dicevamo, ma è anche – e soprattutto – il 10 maggio. Una data indelebile nel cuore dei napoletani, perché il giorno in cui arrivò il primo scudetto nella storia del club. Era il 10 maggio 1987 e, con l’1-1 contro la Fiorentina, il Napoli si laureava Campione d’Italia. Era una squadra trascinata da Diego Armando Maradona, il calciatore più forte della storia, il numero 10 dei 10, il campione assoluto mai più eguagliato. C’era, però, anche Giordano in attacco, oltre a Carnevale, un Romano subito determinante a centrocampo ed arrivato a gennaio, in un reparto dove a dominare erano i muscoli e la grinta di Salvatore Bagni. Guidata dal sergente di ferro Ottavio Bianchi, uomo tutto d’un pezzo, la squadra era omogenea e costruita dall’ingegnere Ferlaino per puntare al titolo facendo scattare il tripudio per le strade di Napoli. 
Ecco la rosa dei partenopei. 
PORTIERI: Garella, Di Fusco
DIFENSORI: Bigliardi, Bruscolotti, Carannante, Ferrara, Ferrario, Filardi, Marino, Renica, Volpecina
CENTROCAMPISTI: Bagni, Caffarelli, Celestini, De Napoli, Muro, Puzone, Romano, Sola
ATTACCANTI: Carnevale, Giordano, Maradona.
ALLENATORE: Ottavio Bianchi.
FORMAZIONE TITOLARE: Garella, Bruscolotti, Ferrara, Bagni, Ferrario, Renica, Carnevale, De Napoli, Giordano, Maradona, Romano.

Giovanni Spinazzola 

10 Maggio 2019 19:21 - Ultimo aggiornamento: 10 Maggio 2019 19:21
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi