22 Novembre 2017 - Aggiornato alle 19:36
CRONACA
Napoli: Acerra, rapinatori sparano a salve ai Carabinieri. Arrestato un diciottenne
03 Novembre 2017 15:45 —

Due sconosciuti travisati e armati di fucile sono entrati in un supermercato e con minacce al personale hanno portato via il denaro contenuto nelle casse dandosi alla fuga in sella a uno scooter. Subito dopo si sono recati presso un rivenditore di tabacchi limitrofo con la verosimile intenzione di fare la stessa cosa, ma sono stati notati da Carabinieri dell’aliquota operativa di Castello di Cisterna. Per evitare l’arresto i banditi si sono dati alla fuga sparando colpi d’arma da fuoco. Si è poi capito che erano a salve. Nel corso del conseguente inseguimento i rapinatori hanno finito per perdere il controllo del mezzo, sono caduti e hanno proseguito la fuga a piedi. Uno, Giovanni Cipollaro, un 18enne di Acerra già noto alle forze dell'ordine, è stato trovato in via Pietrabianca e bloccato dopo una breve colluttazione. Recuperato lo scooter, risultato rapinato, nonché l’intera refurtiva, 100 euro, che è stata restituita. Cipollaro e due militari hanno riportato lievi contusioni. Mentre continuano le indagini per identificare il complice in fuga, il giovane è stato tradotto nella casa circondariale di Poggioreale.

03 Novembre 2017 15:45 - Ultimo aggiornamento: 03 Novembre 2017 15:45
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi