25 Settembre 2018 - Aggiornato alle 12:41
SPORT
Napoli: ADL dice no ma a SuperGigio e SuperMario pensa lo staff di Ancelotti
30 Maggio 2018 19:41 —

Un Gigio ed un SuperMario per il Napoli. I partenopei lavorano alacremente sul mercato per rafforzare la rosa a disposizione di Carlo Ancelotti e puntare con decisione allo scudetto ed a fare bene in Champions League. Già, ma chi sono Gigio e SuperMario? Ci riferiamo, naturalmente a Gianluigi Donnarumma e Mario Balotelli. L’uno è il portiere del Milan, l’altro è l’attaccante del Nizza, entrambi gestiti dal potente procuratore Mino Raiola, agente d’origine campana pronto e deciso a collaborare con il Napoli. Molti obietteranno della chiusura dell’affare vicina con lo Sporting Lisbona per Rui Patricio ma la trattativa non è stata chiusa proprio per questo motivo; si sta provando a capire la fattibilità dell’operazione legata al numero 99 rossonero. Il ragazzo non andrà a Parigi, perché il club di Nasser Al Khelaifi ha virato su Gigi Buffon e l’estremo difensore rischia di restare con il cerino in mano, perché tutti i top club sono coperti in quel ruolo. Può restare al Milan e giocarsi il posto con Reina? Assolutamente sì, ma è poco probabile, considerato anche come i rossoneri rischiano l’esclusione dalle coppe. Fassone e Mirabelli chiedono almeno 70 milioni di euro, decisamente troppi per un portiere dal rendimento in calo negli ultimi mesi e, con una cifra ragionevole, si potrebbe chiudere felicemente la trattativa, con il ragazzo che tornerebbe a vivere in Campania, vicino ai suoi cari. La strada che porta a Mario Balotelli è ancora più semplice da percorrere; il bomber del Nizza ha il contratto in scadenza e va via a parametro zero. L’Olympique Marsiglia di Rudi Garcia pressa, ma SuperMario vorrebbe tornare in Italia e giocare da protagonista. Dove? Napoli naturalmente. È una piazza che ama, è la città dove vive sua figlia Pia ed ha un gran feeling con i partenopei; De Laurentiis non è affatto convinto dell’operazione ma Ancelotti sta ragionando con il suo staff sull’operazione. Il tecnico di Reggiolo considera il ragazzo un top player, utile a dare maggiore qualità offensiva in attacco. Il garante del bresciano sarebbe proprio l’allenatore, con ADL pronto ad accontentare Carlo Magno. 

Giovanni Spinazzola 

30 Maggio 2018 19:41 - Ultimo aggiornamento: 30 Maggio 2018 19:41
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi