24 Giugno 2018 - Aggiornato alle 12:55
CRONACA
Napoli: Aggressioni agli operatori sanitari. La Lega chiede di intensificare la vigilanza dei presidi
02 Giugno 2018 01:24 —

Di fronte agli ultimi gravissimi episodi di aggressione che hanno visto coinvolti diversi operatori della sanità degli ospedali e distretti sanitari di Napoli e provincia, non ultimo il recente atto di vandalismo e intimidazione che ha riguardato il direttore sanitario del presidio ospedaliero San Giovanni Bosco, dott. Michele Ferrara, al quale sono state bucate tutte e quattro le ruote dell'auto parcheggiata all'interno del presidio, i coordinatori delle politiche sanitarie regionale e provinciale della Lega, Canonico e Testa, chiedono al Direttore Generale dell'Asl Napoli 1 che sia potenziata la vigilanza di tutti i presidi al fine di garantire al massimo la sicurezza dei lavoratori e degli utenti e annunciano, per i prossimi giorni, una serie di controlli presso le strutture sanitarie della Campania da parte dei parlamentari della formazione politica di Salvini.

02 Giugno 2018 01:24 - Ultimo aggiornamento: 02 Giugno 2018 01:24
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi