23 Agosto 2019 - Aggiornato alle 17:59
SPORT
Napoli: Al lavoro sul mercato per una profonda rinnovazione
29 Maggio 2019 17:32 —

Profonda rinnovazione. Il Napoli è al lavoro sul mercato in vista della prossima stagione. Bloccato Di Lorenzo, come vi abbiamo raccontato, in casa azzurra si lavora sulle altre quattro priorità evidenziate da Ancelotti, con il tecnico che ribadirà le sue idee al Presidente venerdì, quando i due – con le rispettive famiglie – si troveranno a Capri per festeggiare il compleanno di Re Carlo. In uscita lasceranno sicuramente Hysaj e Mario Rui; l’ha ammesso anche l’agente dei due, Giuffredi, oggi ai microfoni di Radio Marte, spiegando come i due laterali continueranno le loro carriere altrove. Eh sì, perché il Napoli avrà terzini nuovi di zecca e più funzionali al progetto ed alle idee del mister; per quanto riguarda la fascia sinistra, resiste ancora la candidatura di Castagne ma il preferito è Theo Hernandez, mancino del Real Madrid. Ancelotti ha già parlato con il calciatore ed è pronto a dialogare con i dirigenti delle merengues. In mediana, invece, missione di Giuntoli in Polonia; quasi definito l’arrivo di Veretout dalla Fiorentina, il ds del Napoli sarebbe pronto a volare nel paese esteuropeo per vedere da vicino Augustyn Almedra, centrocampista del Boca Juniors impegnato con la sua selezione al Mondiale Under 20. Sarà l’occasione anche per annotare sul taccuino i nomi di altri talenti, considerato come gli azzurri siano sempre molto attenti allo scouting dei giovanissimi. A centrocampo, però, è vivo l’interesse anche per Hemed Traoré, gioiello dell’Empoli autore di un finale di stagione super. Il trasferimento alla Fiorentina è saltato ed il Napoli è pronto a sfruttare i buoni rapporti con i toscani per chiudere l’operazione, magari inserendo qualche contropartita tecnica utile al club di Corsi per la caccia alla promozione. Su Traoré, però, c’è anche la Juve e, quindi, gli azzurri potrebbero virare su Ismael Bennacer, altro centrocampista, profilo gradito alla dirigenza partenopea. In attacco, invece, Rodrigo Moreno ha sbaragliato la concorrenza; è lui il prescelto. Già inviata – e rifiutata – una proposta da 40 milioni, De Laurentiis è pronto al rilancio fino a 50, conscio come il Valencia debba far cassa per il Fair play finanziario. In Spagna danno l’accordo ad un passo; il classe ’91 potrebbe davvero essere il secondo colpo del Napoli, in attesa di Fabio Quagliarella, il vice Milik.  

Giovanni Spinazzola 

29 Maggio 2019 17:32 - Ultimo aggiornamento: 29 Maggio 2019 17:32
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi