22 Settembre 2017 - Aggiornato alle 04:49
CULTURA&SPETTACOLO
Napoli: Al via la Festa dei Gigli a Brusciano
16 Agosto 2017 13:52 — Dal 23 al 29 agosto.

Al via la festa dei gigli 2107 di Brusciano nel segno della sicurezza, della solidarietà, della fede e del folklore. Stilato il programma della 142esima festa dei gigli di Brusciano: dal 23 al 29 entra nel vivo una festa attesa tutto lanno. Importante ed innovativa la campagna di comunicazione messa in campo dall'amministrazione guidata dal Sindaco, Giosy Romano, volta a portare il messaggio della Festa oltre i confini cittadini e rientrante nel progetto regionale denominato La Festa dei Gigli 2107.  Nel segno della Solidarietà. Particolare riscontro e apprezzamento si è avuto con il manifesto della Festa, realizzato dallartista, Filippo Di Pietrantonio, un'opera dal grande contenuto e significato di fede, tradizioni e folklore, il tutto nel rappresentare il volto di una festa unica nel suo genere. Quest'anno è stata apposta particolare attenzione soprattutto alla sicurezza, come nel rispetto delle direttive del piano safety e security, richiesto dalla circolare prefettizia dopo i fatti di Torino. A tale proposito oltre a garantire per il secondo anno consecutivo le transenne per tutto il percorso dei carri, a tempo di record è stata realizzata linstallazione di telecamere ad elevato grado di risoluzione delle immagini, collegate via fibra lungo le strade cittadine interessate dalla manifestazione, in modo da consentire insieme al gelocalizzatore posto sui cinque obelischi, un monitoraggio costante dell'intera kermesse. Sul fronte primo intervento rafforzati i punti di primo soccorso della Croce Rossa per le serate della festa, con l'aggiunta di una postazione sanitaria ubicata per la sola giornata della domenica presso il piano terra dei locali delex casa comunale. Inoltre, un potenziamento delle forze dell'ordine permetterà una maggiore sicurezza e di poter gestire al meglio l'ordinanza del primo cittadino sul divieto di vendita e somministrazione di bevande in vetro durante l'intera manifestazione. Il 19 e 20 agosto anteprima della festa con la ballata dei gigli spogliati. Si parte il 23 con la Santa Messa e si chiude con il concerto di Enzo Avitabile, martedì 29 agosto. La festa, che culmina nel giorno della ballata dei Gigli, in programma domenica 27 agosto, è un omaggio al miracolo operato da Sant'Antonio di Padova. Si racconta della miracolosa guarigione del figlio di Cecca De Falco, una povera popolana, gravemente ammalato. Il tutto sarebbe avvenuto nel 1875 in quella che oggi è via Cavalcanti in un cortile oggi storico simbolo di quell'evento. Il calendario delle celebrazioni prende il via il 23 agosto con la celebrazione della Santa Messa in Piazza Gramsci officiata da Don Salvatore Purcaro. A seguire la processione del Santo per le strade cittadine. Al termine del rito religioso, largo al gruppo folkloristico La Frustica di Faleria dal 2014 è il Gruppo Folkloristico Ufficiale della Nazionale Italiana Rugby, che sfileranno per le vie cittadine con il suono di vari strumenti musicali, tra cui alcuni unici e particolari, realizzati con materiali semplici e particolari, per poi terminare la loro esibizione in piazza XI Settembre.  Quello che da sempre caratterizza la festa di Brusciano è sicuramente la sfilata dei carri. Grande anche quest'anno il lavoro degli artigiani per realizzare modelli sempre più accattivanti e ricchi affascinati tematiche. Giovedì 24 agosto in mattinata la quarta edizione della Pedalata Ecologica per le vie cittadine patrocinata dal Comune e organizzata dall'Associazione sportiva Rock Mocerino. In serata tocca ai comitati "Croce" e "Passo Veloce " mostrare le proprie suggestive creazioni. Ventiquattro ore dopo invece a raccogliere consensi ed applausi saranno i comitati "Gioventù 1985", "SantAntonio" e Ortolano 1875. Il sabato sera da tradizione è dedicato alla sfilata delle fanfare. Un gustoso antipasto di quello che accade domenica 27 agosto. Il grande giorno della "Ballata dei Gigli" si apre con la messa alle ore 08.30 nella chiesa Santa Maria delle Grazie e a seguire la benedizione dell'obelisco operata da Don Salvatore Purcaro e con la visita del sindaco Giosy Romano a tutti i comitati. Quindi il via alla ballata degli obelischi per le vie del paese, che riprenderanno nel tardo pomeriggio dopo la sosta di metà giornata. Anche quest'anno sarà possibile seguire la Ballata dei Gigli in diretta su Video Nola  che racconterà in tivù tutte le medesime emozioni e i momenti salienti, che vivono quanti invece hanno la possibilità di gustarsi la festa lungo le strade della città di Brusciano. Le serate successive come da tradizione sono dedicate agli spettacoli. Lunedì in piazza serata dal tema La Notte degli Artisti un evento organizzato dalla Proloco di Brusciano con il patrocinio del Comune di Brusciano. Una serata con lesibizione di artisti emergenti bruscianesi, che spazieranno dalla musica all'arte vissuta in tutte le sue forme. Il tutto prima del clou del martedì quando ad esibirsi sul palco in piazza XI settembre sarà il cantautore partenopeo Enzo Avitabile e i suoi Bottari.

             

Altri contenuti
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi