20 Luglio 2018 - Aggiornato alle 02:57
CRONACA
Napoli: Al Vomero si può fare…la Spesa SOSpesa. Iniziativa della Caritas parrocchiale di Santa Maria della Libera
28 Dicembre 2017 21:12 —

La Caritas parrocchiale di Santa Maria della Libera – la storica parrocchia di via Belvedere al Vomero, retta da mons. Sebastiano Pepe – è da anni impegnata in un profondo rinnovamento dell’intervento a favore di persone e famiglie bisognose di aiuto. Due volte alla settimana il suo Centro di Ascolto segue con attenzione le situazioni problematiche portate all’attenzione  degli operatori pastorali volontari da un numero crescente di soggetti in difficoltà, offrendo un sostegno fraterno per aiutarli a superarle. Dopo aver superato la fase precedente dell’aiuto alimentare diretto, la Caritas di S. Maria della Libera era già passata ad una forma più evoluta di aiuto, aprendo ai suoi utenti il ‘Market della Solidarietà’, dove potevano recarsi per scegliere gli alimenti necessari, tra quelli donati dalla comunità parrocchiale.  Ma dal mese di ottobre, col nuovo progetto La Spesa SOSpesa , è stata inaugurata una ancor più innovativa modalità di assistenza alimentare, superando la distribuzione diretta di generi alimentari e passando all’assegnazione ai soggetti riconosciuti di un buono-spesa proporzionato alle esigenze della famiglia. “La tradizione tipicamente napoletana del ‘caffè sospeso’ è stato il modello cui si è ispirato il nostro progetto parrocchiale, nell’intento sia di attivare la solidarietà delle persone abbienti nei confronti di quelle bisognose di aiuto, sia di superare il modello assistenzialista del ‘pacco viveri’ , lasciando liberi i destinatari dei buoni di utilizzarli nel modo più adatto alle proprie esigenze” – spiega il coordinatore del Centro di Ascolto, Ermete Ferraro. I buoni della “spesa sospesa” hanno un taglio da 5, 10 e 20 euro e possono essere acquistati presso i negozianti convenzionati con la parrocchia e poi consegnati alla Caritas, che li distribuisce a coloro che sono stati accreditati a ricevere questo servizio. Oltre ad alcuni supermercati del Vomero (Conad, Sole 365) presso i quali si può acquistare una carta prepagata da 25 o 30 euro, gli  esercizi commerciali finora convenzionati con la Parrocchia sono i seguenti: 1) Il Mio Fornaio > Via S.Maria della Libera, 26; 2) ROS.AM  Salumeria  >Via Belvedere 46; 3) Ortofrutticola Galeota Nunzio > Via Belvedere 39/41;  4) Polleria Salzano > Via Belvedere 49 Napoli; 5) DI.PA Di Gennaro Ciro  > Via Belvedere 128;  6) Salumeria-Gastronomia La Parmense di G. Polito > via Cilea 90; 7) Macelleria Salomone > via Cilea 161. “Chiediamo a tutti questo semplice gesto di solidarietà ma anche di promozione umanasottolinea il  Parroco, don Sebastiano Pepe - Quando vi troverete a fare la spesa è bello che pensiate anche ai nostri fratelli in difficoltà, per offrire loro la possibilità di avere alimenti secondo le proprie esigenze e i propri gusti.”

28 Dicembre 2017 21:12 - Ultimo aggiornamento: 28 Dicembre 2017 21:12
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi