16 Ottobre 2018 - Aggiornato alle 10:07
SPORT
Napoli: Albiol, la Spagna mi manca ma qui sono felice
13 Ottobre 2018 15:50 —

Primo dei due giorni di riposo concessi da Carlo Ancelotti alla truppa azzurra o, meglio, a quei calciatori che non sono stati convocati dalle rispettive nazionali. Eh sì, perché i calciatori chiamati a difendere la maglia del loro paese, stanno svolgendo gli straordinari. Oggi, dei tanti azzurri in giro per Europa e Mondo, solo Marek Hamsik scenderà in campo, con la sua Slovacchia e contro la Repubblica Ceca, in una sorta di Derby valido per il girone di UEFA Nations League. Parole e musica, invece, arrivano da Raul Albiol, ieri in campo con la sua Spagna nel match amichevole disputato contro il Galles.

Ai microfoni di Efe, il centrale si è così espresso. "Sono molto felice di esser tornato, venendo premiato per il lavoro fatto con il Napoli. Sono molto felice per questo ritorno e per la fiducia che Luis Enrique ha dimostrato di avere in me. Mi è sempre mancata la Spagna, ma devo essere sincero, sono molto felice in Italia e in una città come Napoli, in cui si vive il calcio in una maniera molto speciale. Sento il rispetto che i tifosi hanno verso di me e col passare degli anni ho acquisito una certa maturità in difesa, crescendo nello stile e conquistando fiducia". Insomma, una vera e propria dichiarazione d’amore per Napoli ed i napoletani, ormai una seconda patria per lo spagnolo sempre più fondamentale per Carlo Ancelotti, insieme all’altro alfiere della difesa, Kalidou Koulibaly.

L’infermeria, intanto, si sta svuotando – finalmente – a Castel Volturno; Meret potrebbe essere convocato già per la trasferta di Udine, stesso dicasi di Ghoulam, anche se gli manca – com’è normale che sia dopo un anno di inattività – la condizione fisica. Younes dovrebbe rientrare in gruppo a novembre con il solo Vlad Chiriches atteso per il nuovo anno dopo l’infortunio di settembre con la sua nazionale. Non può che sorridere Re Carlo, che a breve riavrà altre tre pedine per il suo turn over. Il nuovo tour de force sta per iniziare e servirà l’aiuto di tutti.

Giovanni Spinazzola

13 Ottobre 2018 15:50 - Ultimo aggiornamento: 13 Ottobre 2018 15:50
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi