26 Giugno 2019 - Aggiornato alle 08:08
SPORT
Napoli: All'assalto di James Rodriguez
01 Giugno 2019 16:16 —

"Entro lunedì vi darò un'altra bella notizia per l'estate". Parola di Aurelio De Laurentiis che ieri, ai microfoni di Sky, ha alzato l’attenzione ed i livelli di guardia sul suo Napoli. Il Presidente è in vacanza a Capri con Carlo Ancelotti e rispettive famiglie e, oltre al meritato relax, c’è stato tempo pure per parlare di mercato.

"Il Napoli sarà sicuramente più forte l'anno prossimo. Il primo anno è servito a Carlo per rientrare in un clima italico che aveva abbandonato da diversi anni, ha dovuto far giocare tutti quei giocatori che con Sarri non avevano giocato e ha dovuto valutarli", ha proseguito ADL che, poi, ha ammesso di essere alla ricerca di un profilo offensivo.  "Abbiamo fino a 8 giocatori che sono fuori Italia, quest'estate durante il ritiro abbiamo tante verifiche da fare. Poi dobbiamo trovare un grandissimo attaccante. Quello è quello che dobbiamo trovare, se lo troviamo e se esiste. Dobbiamo trovare un grande attaccante ma soltanto se è quello giusto e quindi facciamo lo sforzo per prenderlo, se troviamo un grande attaccante ma che è quasi quello giusto allora quel quasi non mi convince".

Già, ma qual è la bella notizia per l’estate? Il Napoli non è immobile sul mercato; è già arrivato Di Lorenzo e Giuntoli – in costante contatto con ADL e Re Carlo – si muove alacremente con i suoi collaboratori alla ricerca di quelle pedine propedeutiche a rinforzare la squadra. Il grande obiettivo, ritornato prepotentemente in auge, è James Rodriguez. Stavolta, però, è addirittura più fattibile rispetto a 12 mesi fa. Il colombiano, infatti, terminati i due anni di prestito al Bayern Monaco, sarà costretto a tornare a Madrid – sponda Real – perché già informato della volontà dei tedeschi di non volerlo riscattare; in Spagna, però, anche Zidane non sa che farsene e l’ha messo sul mercato. Il costo dell’operazione è di circa 40-50 milioni di euro da versare alle merengues, con ingaggio da sette-otto milioni da riservare al cafetero. Intanto Ancelotti ha già avuto il benestare di Jorge Mendes – agente del calciatore – e dello stesso classe ’91 al trasferimento; il colombiano, infatti, è un pupillo di Re Carlo che l’ha voluto ed allenato sia a Madrid che a Monaco di Baviera ed entrambi non vedono l’ora di ricongiungersi. Ecco, portare James Rodriguez a Napoli sarebbe davvero un bel regalo di compleanno.   

Giovanni Spinazzola

01 Giugno 2019 16:16 - Ultimo aggiornamento: 01 Giugno 2019 16:16
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi