15 Luglio 2020 - Aggiornato alle 04:29
CRONACA
Napoli: Alto Impatto al borgo Sant’Antonio Abate della Polizia di Stato
25 Gennaio 2020 15:04 —

Gli agenti del Commissariato Vicaria-Mercato, con il supporto degli equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine Lombardia, hanno effettuato dei servizi straordinari di controllo del territorio in zona Mercato ed in particolare nell’area mercatale del borgo Sant’Antonio. Sono state identificate 309 persone di cui 64 con precedenti di polizia; sono stati controllati 125 veicoli di cui 16 sanzionati per violazioni al Codice della Strada con sequestro amministrativo di 5 veicoli per mancanza di copertura assicurativa obbligatoria. Durante l’attività, sono stati bloccati in via Concezio Muzy due ragazzi a bordo di uno scooter  rubato poco prima in vico Paradiso; i due giovani, G.F. e L.T.,  17enni napoletani, sono stati denunciati per ricettazione e lo scooter è stato restituito alla proprietaria. L.T., trovato in possesso di un coltello a farfalla in metallo di circa 19cm, è stato altresì denunciato per porto di armi od oggetti atti ad offendere. Nell’area mercatale di via Sant’Antonio Abate, inoltre, gli agenti hanno notato un motoveicolo guidato da un ragazzo con uno scatolone tra le gambe. Il giovane, alla vista della volante, ha tentato di nascondersi in un edificio di vico Lepri a Pontenuovo ma è stato bloccato dai poliziotti che hanno rinvenuto nello scatolone 48 stecche di tabacchi lavorati esteri per il peso complessivo di circa 10kg,  mentre nell’androne dell’edificio di fronte a quello in cui il giovane è stato fermato  sono state sequestrate 7 buste contenenti 245 stecche di tabacchi lavorati esteri per un peso di 49kg. Infine, in seguito ad un controllo presso un garage in vico Cangiani al Mercato, sono stati sequestrati 1020 euro in banconote contraffatte da 20 euro ed è stato denunciato per detenzione di banconote false A.P., 28enne napoletano con precedenti di polizia.

25 Gennaio 2020 15:04 - Ultimo aggiornamento: 25 Gennaio 2020 15:04
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi