09 Agosto 2020 - Aggiornato alle 22:00
CRONACA
Napoli: Alto Impatto dei Carabinieri a Ponticelli, Barra e Poggioreale
24 Luglio 2020 11:46 —

Giornata intensa per i Carabinieri della compagnia di Poggioreale e dei militari del Reggimento campania che – nell’ambito dei servizi disposti dal Comando provinciale di Napoli – hanno continuato a controllare i quartieri di Barra, Ponticelli e Poggioreale per prevenire e reprimere l’illegalità diffusa.

194 le persone identificate, di cui 98 con precedenti, e 134 le auto controllate. I Carabinieri hanno effettuato anche 5 perquisizioni domiciliari, 6 personali ed 1 veicolare.

Continua, inoltre, il contrasto all’attività di parcheggiatore abusivo con 5 persone denunciate perché recidivi nel biennio: i denunciati, tutti uomini e del posto, son stati beccati dai militari mentre “lavoravano” in via Taddeo da Sessa, in via Caramanico e in piazza Arabia.

Durante le perquisizioni domiciliari, una ragazza 29enne è stata denunciata dai carabinieri della stazione di Poggioreale per detenzione di droga perché trovata in possesso di 5 dosi di crack, 2 di marijuana ed 1 di hashish.

Sempre i colleghi della locale stazione hanno poi denunciato per evasione un 22enne del posto che – nonostante fosse sottoposto agli arresti domiciliari – è stato sorpreso mentre tornava a casa.

I Carabinieri della stazione di Ponticelli hanno denunciato un 20enne perché è stato trovato in possesso di alcune marche da bollo contraffatte: passeggiava in viale della metamorfosi e – alla vista dei Carabinieri – si è agitato facendo insospettire i militari che hanno deciso di controllarlo e perquisirlo.

Costanti anche i controlli per il rispetto delle norme sulla circolazione stradale: 11 le contravvenzioni elevate - per un importo complessivo di 22mila euro - e 2 le persone denunciate perché trovate alla guida senza aver mai conseguito la patente ( recidivi nel biennio). I controlli continueranno nei prossimi giorni e per tutta l’estate.

24 Luglio 2020 11:46 - Ultimo aggiornamento: 24 Luglio 2020 11:46
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi