31 Marzo 2020 - Aggiornato alle 21:36
SALUTE
Napoli: Ambulanza, ritorno al passato. La sirena si blocca e allora sfida al traffico con il clacson e il classico fazzoletto bianco dal finestrino
08 Gennaio 2020 11:44 —

E' accaduto questa mattina all'ambulanza di rianimazione in dotazione al San Giovanni Bosco chiamata per una urgenza al Loreto Mare per il trasporto di un ammalato, con un probabile infarto in corso, da trasferire alla Clinica Mediterranea a Mergellina. Alla ripartenza dal nosocomio di via Marina l'autista si accorge che la sirena dell'ambulanza non funziona più. Con ammalato e equipe a bordo e l'urgenza addosso solo pochi attimi di smarrimento e via verso il traffico di via Marina, in mattinata infernale, a suon di clacson e con il classico fazzoletto bianco al finestrino. Ricordiamo che il codice della strada vieta nei centri abitati le segnalazioni acustiche salvo i casi di necessità, quale appunto il caso in questione, dove i conducenti dei veicoli che trasportano feriti o ammalati gravi sono esentati dall'obbligo di osservare divieti e limitazioni sull'uso dei dispositivi di segnalazione acustica. Finale positivo con paziente in clinica, applausi all'autista e ambulanza in officina.

Carlo Landolfi

08 Gennaio 2020 11:44 - Ultimo aggiornamento: 08 Gennaio 2020 11:44
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi