22 Novembre 2017 - Aggiornato alle 02:59
CRONACA
Napoli: Arrestati spacciatori durante la movida a Piazza Bellini
29 Ottobre 2017 14:01 —

Una fiorente “piazza di spaccio” come quella nella zona della movida di Piazza Bellini, fa comprendere con quale rapidità, a seguito di un arresto, vi sia subito pronta la sostituzione di uno spacciatore.  Nella tarda serata di ieri, infatti, gli agenti della sezione “Volanti” dell’Ufficio Prevenzione Generale, in circostanze diverse, ma per il medesimo reato, hanno arrestato due cittadini gambiani, entrambi 22enni. I poliziotti, nell’ambito dei servizi di controllo appiedati, in virtù  della movida in Piazza Bellini, hanno arrestato Abdou Kamara e Sannith Ebrahim. In ordine temporale, il primo arresto è avvenuto tra Via San Sebastiano e Via S. Pietro a Majella, allorquando una pattuglia di poliziotti, nel transitare in Piazza Bellini, è stata contattata da alcuni cittadini che segnalavano un giovane extracomunitario intento a spacciare droga. Gli agenti, al fine di accertare la veridicità della segnalazione, si sono diretti in Via San Sebastiano ove, già da lontano, individuavano la persona che era stata segnalata, proprio mentre intascava una banconota da €.5,00 dietro cessione di un piccolo involucro. All’Alt Polizia, sia lo spacciatore che l’acquirente, fuggivano in direzioni opposte, pertanto i poliziotti inseguivano il cittadino gambiano, bloccandolo poco distante. All’interno degli slip che indossava, sequestrate 6 dosi di marijuana, motivo per il quale Abdou Kamara, pluripregiudicato per reati specifici, nonché colpito da provvedimento di divieto di dimora nel comune di Napoli, è stato arrestato, in quanto responsabile del reato di spaccio e detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. Dopo neanche due ore dal primo arresto, i poliziotti che vigilavano la zona, si sono imbattuti in un altro spacciatore, che aveva sostituito quello arrestato. Gli agenti, infatti, hanno notato Sannith Ebrahim, anch’egli pluripregiudicato per reati specifici, mentre stazionava tra Via San Sebastiano e Via Porta Alba. Lo spacciatore, in più circostanze, veniva avvicinato da alcuni giovani e, in maniera inequivocabile, i poliziotti notavano mentre cedeva una stecchetta di hashish ad un occasionale acquirente, dietro compenso di una banconota da €.5,00. Anche in questa circostanza, all’Alt Polizia, sia lo spacciatore che l’acquirente fuggivano in direzioni diverse. Ebrahim, inseguito per pochi metri, è stato bloccato e trovato in possesso di 2 involucri contenenti marijuana ed uno contenente hashish, oltre alla somma di €.25,00. Il 22 enne è stato arrestato e condotto alla camere di sicurezza della Questura, in attesa d’esser processato nella giornata di domani, con rito per direttissima.  

29 Ottobre 2017 14:01 - Ultimo aggiornamento: 29 Ottobre 2017 14:01
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi