25 Settembre 2017 - Aggiornato alle 10:14
CRONACA
Napoli: Arrestato all'aeroporto di Capodichino con tre chili e mezzo di eroina purissima
14 Giugno 2017 09:29 —

I finanzieri del Comando provinciale della Guardia di Finanza di Napoli hanno individuato ed arrestato un trafficante di sostanze stupefacenti che trasportava 3,300 kg. di eroina. I militari della tenenza di Capodichino, congiuntamente a funzionari doganali, durante i normali controlli ai passeggeri in transito presso lo scalo aeroportuale partenopeo, hanno fermato un cittadino di origine tanzaniana, giunto a Napoli con volo proveniente da Johannesburg, via Amsterdam, in quanto insospettiti dal nervosismo manifestato mentre raggiungeva l’uscita dell’aerostazione. Al termine di accurati controlli sulla persona e sul bagaglio a seguito, sono stati rinvenuti, abilmente occultati nella tracolla, quattro involucri contenenti sostanza stupefacente. L’analisi chimica consentiva di accertare che si trattava di eroina purissima. Il corriere, S.I.Y., di anni 24, è stato arrestato con l’accusa di traffico internazionale di sostanze stupefacenti, reato punito con la pena da 8 a 20 anni di reclusione.

Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi