28 Maggio 2022 - Aggiornato alle 15:59
CRONACA
Napoli: Arrestato marocchino per maltrattamenti alla coniuge poi deceduta nel corso di una lite
23 Febbraio 2022 10:51 —

La Squadra Mobile di Napoli – II Sezione, Criminalità Straniera - ha tratto in arresto un cittadino marocchino, A.R., cl. ‘88, pregiudicato, destinatario di un ordine di esecuzione per la carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Lodi in quanto condannato alla pena detentiva di 5 anni.

Il predetto è stato autore, dal dicembre 2008 al maggio 2012, di maltrattamenti avvenuti tra Massa Lombarda (RA) e San Giuliano Milanese (MI) in danno della coniuge, sua connazionale, la quale è stata ripetutamente vittima di percosse ed ingiurie, anche in presenza della figlia minore di 7 mesi, costringendola a vivere in costante stato di soggezione e paura.

In particolare, nel corso di una lite la donna nel 2012 è deceduta precipitando dal balcone dell’abitazione.

Il prevenuto è stato rintracciato nei pressi dell'Ufficio Immigrazione della Questura di Napoli.

Al termine delle attività di rito A.R. è stato associato alla Casa Circondariale "G.Salvia" di Napoli – Poggioreale.

23 Febbraio 2022 10:51 - Ultimo aggiornamento: 23 Febbraio 2022 10:51
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi