23 Settembre 2019 - Aggiornato alle 17:21
CRONACA
Napoli: Arrestato per furto in una gioielleria di via Toledo aveva dato ai Carabinieri false generalità. Scoperto grazie al riscontro con le impronte digitali
17 Giugno 2019 10:31 —

L’uomo che il pomeriggio dell’11 ha rapinato una statua d’argento da una gioielleria di via Toledo aveva fornito ai Carabinieri le generalità di un parente incensurato. L’arrestato è Bruno Sorelli, 42enne, di Marano di Napoli. La sua vera identità è emersa successivamente all’arresto in flagranza grazie al riscontro delle sue impronte digitali con quelle contenute nella banca dati interforze. Bruno Sorelli è stato pertanto denunciato all’Autorità Giudiziaria anche per il reato di false dichiarazioni sull’identità.

17 Giugno 2019 10:31 - Ultimo aggiornamento: 17 Giugno 2019 10:31
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi