05 Agosto 2021 - Aggiornato alle 17:13
CRONACA
Napoli: Assaltarono portavalori con fucili a pompa e rapinarono 50.000 euro alle poste di Melito. Cinque arresti eseguiti alle prime luci dell'alba
20 Marzo 2021 11:07 —

Questa mattina, personale della Squadra Mobile di Napoli ha dato esecuzione ad un'ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa su richiesta della Procura della Repubblica di Napoli Nord che ha coordinato una complessa attività investigativa, nei confronti di cinque soggetti nei cui confronti sono emersi gravi indizi dei reati di rapina aggravata, ricettazione e porto illegale di armi.

Il provvedimento cautelare è stato emesso dal G.I.P. del Tribunale di Napoli Nord, a seguito dell'attività investigativa eseguita in relazione alla consumazione di numerose rapine commesse nell'area Nord di Napoli, tra agosto 2020 e gennaio 2021, in danno di guardie giurate impegnate nella consegna di plichi contenenti denaro contante.

In particolare, il 25 gennaio 2021, a Melito di Napoli, nei pressi dell'Ufficio Postale Melito 1, mentre le guardie giurate dell'Istituto di vigilanza "Il Notturno" iniziavano le operazioni di consegna del denaro, venivano assaltate da un commando di quattro persone che, a bordo di due auto rubate e armate di pistole e di un fucile "a pompa", si impossessavano del plico contenente 50.000 euro e della pistola d'ordinanza di una guardia giurata. La  rapina veniva consumata intorno alle ore 9.00 alla presenza di numerose persone intente ad usufruire dei servizi postali.

Durante l'attività investigativa sono state effettuate diverse perquisizioni e sono state sequestrate autovetture provento di furto, pronte per essere utilizzate in ulteriori rapine, targhe contraffatte e denaro contante.

20 Marzo 2021 11:07 - Ultimo aggiornamento: 20 Marzo 2021 12:01
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi