17 Agosto 2018 - Aggiornato alle 10:49
CRONACA
Napoli: Autism Aid onlus presenta Pummarola Day 2018
20 Luglio 2018 19:26 — Domenica 22 luglio - Collina San Laise Via San Gennaro n.3.

L’evento organizzato da Autism Aid e la Fondazione Banco Napoli per l’Assistenza all’Infanzia, in collaborazione con Legambiente e Meridionare, prevede visite agli orti, al frutteto e al vigneto di “Collina San Laise”, raccolta e degustazione prodotti, pranzo per grandi e piccini, musica e giochi.

Il ricavato dell'evento sarà interamente destinato alla realizzazione del progetto "Talento Integrato, il progetto che mira a realizzare una “rete di sostegno” volta a favorire l’integrazione di minori restituendo loro la possibilità di sperimentare aspetti di relazione e di comunicazione in maniera diretta attraverso lo sport, straordinario strumento e veicolo di sperimentazione del proprio corpo in relazione con gli altri.

Questa è solo una delle tante attività che Autism Aid sta portando avanti con determinazione: a partire dal 2014 é stata costituita una start up cogestita da persone con autismo che opera nella produzione, trasformazione e distribuzione di prodotti agroalimentari e florovivaistici, attività di studio di germoplasma, ortocoltura di prodotti tipici campani e produzione di vino, spezie e frutti aromatici.

Riportiamo le parole di Paolo Vassallo, presidente di Autism: "L’autismo è una condizione che produce un profondo impatto sulla qualità della vita delle Persone che ne sono affette, e delle loro famiglie.

Diagnosi precoce e trattamento abilitativo-educativo specifico hanno consentito negli ultimi anni un miglioramento della prognosi in termini di autonomia personale e sociale.

Quanto al processo di inserimento delle persone con autismo nel mondo del lavoro, nel nostro Paese son troppo poche le esperienze che testimoniano un effettivo esito occupazionale.

Le difficoltà della patologia non giustificano l’impressionante numero di Persone autistiche che non raggiungono alcun tipo di occupazione.

Principalmente, questo dato è dovuto alla mancanza di informazioni circa le reali potenzialità delle Persone autistiche.

Queste le ragioni per le quali, tra i diversi fronti d'impegno dell’Organizzazione, quello dell’inserimento lavorativo assume carattere di priorità".

Lea Cicellyn

20 Luglio 2018 19:26 - Ultimo aggiornamento: 20 Luglio 2018 19:26
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi