23 Gennaio 2019 - Aggiornato alle 10:49
SPORT
Napoli: Azzurri in giro per il mondo e la società riflette su Balotelli in rotta di collisione con Vieirà e il Nizza
02 Gennaio 2019 15:49 —

I calciatori del Napoli sono ancora in vacanza, le attività riprenderanno solo il prossimo sette gennaio ma intanto lavorano alacremente i dirigenti, considerato come il calciomercato invernale sia già entrato nel vivo sebbene inizi solo domani (terminerà il 31 gennaio prossimo). Carlo Ancelotti ha ribadito in più di un’occasione come il suo Napoli non necessiti di rinforzi, svelando – quindi – l’immobilismo in questa sessione degli azzurri. È vero, ma solo in parte; perché i dirigenti partenopei scandagliano il mercato con grande attenzione e sarebbero pronti in caso di affari. In ambito interno, dopo il rinnovo di Koulibaly, si studia come blindare Arkadiusz Milik. Il bomber polacco sta avendo un rendimento davvero ottimo in questo campionato ed il club azzurro proprio non vuole perdere il classe ’94. L’obiettivo è, quindi, allungare ed adeguare il contratto del ragazzo togliendo la clausola rescissoria, proprio come fatto con il gigante senegalese. In attacco, però, Giuntoli – con il pieno assenso di Re Carlo – potrebbe ugualmente effettuare un’operazione. A Nizza, infatti, c’è quel Mario Balotelli fuori rosa che intriga e non poco. SuperMario è in rotta con il club francese e con il tecnico Vieira ed è attualmente fuori rosa; a Napoli, manco a dirlo, verrebbe di corsa e di una volta ha mostrato il suo amore verso la maglia azzurra e la città partenopea, la “casa” di sua figlia Pia. Riflessioni in corso, quindi, e la possibilità di un innesto di valore e qualità a rinforzare il reparto avanzato. Kouamé del Genoa, invece, sarebbe operazione da chiudere – eventualmente – in questo mese di gennaio con il ragazzo, però, da lasciare in prestito al Genoa fino a giugno. Per quanto riguarda il capitolo giovani, invece, prosegue la trattativa con il giovane 18enne Almendra; il ragazzo piace e non poco, è un trequartista di grande qualità e visione di gioco ed è talento dal futuro assicurato. Il Napoli si è mosso per tempo ed il ragazzo non vede l’ora di approdare nella città che fu di Maradona, tanto da aver chiesto già notizie sugli appartamenti e su dover poter abitare. La trattativa è in fase avanzata e resta solo da limare la distanza con il Boca; gli xeneizes, infatti, chiedono 20 milioni (l’importo della clausola di rescissione) a fronte dei 10 offerti dagli azzurri. A metà strada si potrebbe chiudere, proprio com’è nelle intenzioni di tutte le parti in causa.

Giovanni Spinazzola

02 Gennaio 2019 15:49 - Ultimo aggiornamento: 02 Gennaio 2019 15:49
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi