20 Ottobre 2020 - Aggiornato alle 19:39
CRONACA
Napoli: Barra, un 20enne denunciato per atti persecutori, lesioni personali e minacce gravi
23 Luglio 2020 13:24 —

Stanotte una donna si è presentata presso gli uffici della Questura di Napoli per denunciare di essere vittima di comportamenti violenti dell’ex fidanzato che, più volte negli ultimi mesi, si era recato presso il bar in cui lavora per insultarla e minacciarla e che, poche ore prima, l’aveva aggredita con schiaffi e pugni tanto da costringerla a ricorrere alle cure dei sanitari. I poliziotti dell’Ufficio Prevenzione Generale e del Commissariato San Giovanni-Barra hanno rintracciato e bloccato il giovane, un 20enne napoletano, che si trovava presso l’abitazione della vittima e lo hanno denunciato per atti persecutori, lesioni personali e minacce gravi.

23 Luglio 2020 13:24 - Ultimo aggiornamento: 23 Luglio 2020 13:24
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi