20 Aprile 2019 - Aggiornato alle 14:29
POLITICA
Napoli: Bomba da Sorbillo. M5S “Siamo in prima linea accanto a Gino Sorbillo e a tutti i commercianti onesti le cui attività sono state oggetto di ignobili atti intimidatori
16 Gennaio 2019 14:04 —

“Siamo in prima linea accanto a Gino Sorbillo e a tutti i commercianti onesti le cui attività sono state oggetto di ignobili atti intimidatori. Gente che da anni, ogni giorno, è costretta a fare i conti con una criminalità sempre più prepotente, ma al cui cospetto non hanno mai abbassato la testa. Non dobbiamo lasciarli soli. L’attentato alla pizzeria Sorbillo è un colpo sferrato al cuore di Napoli a un simbolo della nostra città. Altrettanto grave è quanto sta accadendo ad Afragola, con otto episodi intimidatori in pochi giorni. Dobbiamo riappropriarci del nostro territorio e isolare, una volta per tutte, i delinquenti ad ogni livello”. Così i consiglieri del Gruppo regionale campano del Movimento 5 Stelle. “Con il nostro Governo – sottolineano i consiglieri M5S - siamo al lavoro per far sentire, con atti concreti, la presenza dello Stato. Un impegno che dovrà vedere in campo tutti, dalla rete di associazioni che da anni svolge un lavoro fondamentale e di denuncia, accanto alle vittime del racket, ai cittadini dentro e fuori le istituzioni. La presenza, oggi in città, del nostro presidente della Commissione parlamentare Antimafia è un segnale importante dell’impegno che stiamo portando avanti. Con le nostre iniziative in Consiglio regionale e il lavoro egregio dei nostri rappresentanti nella Commissione regionale anticamorra, continueremo a operare fino a quando l’onestà non prevarrà sulla prepotenza e la viltà di pochi vigliacchi”.

16 Gennaio 2019 14:04 - Ultimo aggiornamento: 16 Gennaio 2019 14:04
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi