01 Dicembre 2020 - Aggiornato alle 06:51
CRONACA
Napoli: Borgo Sant’Antonio Abate, senegalese sorpreso con capi di abbigliamento contraffatti. Denunciato
22 Novembre 2020 11:21 —

Ieri mattina gli agenti del Commissariato Vicaria-Mercato, durante il servizio di controllo del territorio, hanno visto in via Pontenuovo un uomo che, alla loro vista, si è allontanato per eludere il controllo. I poliziotti lo hanno inseguito fino a vico Lungo a Carbonara quando, entrato in uno stabile, lo hanno bloccato in un appartamento in cui hanno rinvenuto 229 capi di abbigliamento recanti marchi contraffatti di note “griffe” che sono stati sequestrati. M.A.A., 31enne senegalese con precedenti di polizia e irregolare sul territorio nazionale, è stato denunciato per ricettazione, contraffazione, introduzione nello Stato e commercio di prodotti con segni falsi e per ingresso e soggiorno illegale nel territorio dello Stato.

22 Novembre 2020 11:21 - Ultimo aggiornamento: 22 Novembre 2020 11:21
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi