16 Giugno 2019 - Aggiornato alle 22:50
CRONACA
Napoli: Boscoreale, Carabinieri arrestano per spaccio mamma, figlio e nuora
25 Maggio 2019 14:58 —

Immacolata Gargiulo ed il figlio Nunzio Sorrentino, entrambi già noti alle forze dell’ordine per reati in materia di stupefacenti, e la fidanzata del ragazzo, una 23enne incensurata, sono stati arrestati dai Carabinieri della stazione di Boscoreale che hanno fatto irruzione in casa della donna seguendo il figlio e la fidanzata che rincasavano, nonostante ci fossero telecamere installate abusivamente all’esterno del palazzo per controllare l`area. Nell’appartamento c’era la Gargiulo con due figli minorenni. Per evitare la perquisizione la donna, il figlio e la nuora si sono scagliati contro i militari, poi la ragazza ha tentato di lanciare dalla finestra un marsupio e non riuscendoci è arrivato in suo aiuto il fidanzato. Prima che però potesse gettare il marsupio è stato bloccato dai Carabinieri. Nel borsello c’erano 2,9 grammi di cocaina, 10 di hashish, 10 di marijuana, un bilancino elettronico e 220 euro ritenuti provento di attività illecita. I tre hanno tentato di nuovo di evitare le manette minacciando e spintonando i militari ma sono stati bloccati. Risponderanno di spaccio, minaccia e resistenza a pubblico ufficiale. Dopo le formalità sono stati tradotti agli arresti domiciliari e sono in attesa del giudizio con rito direttissimo.

25 Maggio 2019 14:58 - Ultimo aggiornamento: 25 Maggio 2019 14:58
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi