24 Gennaio 2021 - Aggiornato alle 13:01
CRONACA
Napoli: Brusciano, inseguito dal quartiere 219 fino al Centro Direzionale ingaggia colluttazione con i Carabinieri che lo arrestano
04 Dicembre 2020 11:14 —

Una pattuglia della stazione di Brusciano nota un’auto percorrere le strade del quartiere popolare “219” e decide di controllare l’autista. L’uomo, L.D.F., 33enne napoletano incensurato, non si ferma e ne nasce uno spericolato inseguimento. La fuga termina a Napoli – nei pressi dell’uscita del Centro Direzionale della strada statale 162. I Carabinieri – approfittando del traffico che ha bloccato il 33enne – sono scesi dalla gazzella e sono riusciti a bloccare l’uomo dopo aver vinto la sua resistenza. Rinvenuta e sequestrata la somma contante di 1500 euro ed un telefono cellulare. L'uomo – arrestato per resistenza e violenza a pubblico ufficiale - è in caserma in attesa di giudizio. Per i due Carabinieri cinque giorni di prognosi.

04 Dicembre 2020 11:14 - Ultimo aggiornamento: 04 Dicembre 2020 11:14
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi