30 Settembre 2020 - Aggiornato alle 08:35
CRONACA
Napoli: Caivano, crack, eroina e hashish in un androne del parco Verde. Ancora un sequestro dei Carabinieri
02 Settembre 2020 10:08 —

Non si ferma l’attività antidroga dei carabinieri della compagnia di Casoria e della tenenza di Caivano, durante servizi disposti dal Comando Provinciale di Napoli. Ancora una volta è il Parco Verde a finire nel mirino. I militari, durante una perquisizione nell’isolato a5/3 hanno rinvenuto e sequestrato 56 dosi eroina (complessivi 17 grammi), 39 dosi di hashish (55 grammi), 50 di crack (9,8 grammi), una ricetrasmittente portatile e attrezzi per sbarrare il cancello condominiale dal quale avveniva lo spaccio. Il tutto è stato trovato nell’androne dello stabile, abbandonato in fretta dai pusher quando si sono accorti dell’arrivo dei Carabinieri. Il sequestro è un duro colpo inferto alle piazze di spaccio del Parco Verde ed è frutto del capillare controllo del territorio dei Carabinieri.

02 Settembre 2020 10:08 - Ultimo aggiornamento: 02 Settembre 2020 10:08
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi