25 Settembre 2020 - Aggiornato alle 14:52
CRONACA
Napoli: Calci e pugni alla compagna che finisce in ospedale. Lui viene arrestato e va in carcere
25 Agosto 2020 10:43 —

I Carabinieri della stazione di Varcaturo hanno arrestato per maltrattamenti in famiglia e lesioni personali – in forza ad un provvedimento emesso dal Tribunale di Napoli nord su richiesta della locale Procura – un 45enne di Giugliano in Campania già noto alle forze dell'ordine e, tra l’altro, sottoposto alla misura di prevenzione della sorveglianza speciale.

La compagna convivente ha avuto il coraggio di denunciarlo. I Carabinieri – coordinati dalla Procura della Repubblica – hanno ricostruito gli episodi di violenza subìti dalla giovane donna.

Le ha tirato addosso vari suppellettili dell’arredamento di casa e – addirittura – elettrodomestici. L’ha colpita con violenti calci e pugni tali da mandarla in ospedale.

Ora l’uomo è in carcere e la vittima al sicuro.

25 Agosto 2020 10:43 - Ultimo aggiornamento: 25 Agosto 2020 10:43
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi