15 Dicembre 2017 - Aggiornato alle 11:23
SPORT
Napoli: Calcio, Mister X è Chiesa. Da Firenze tuonano: "Federico non si tocca". Ma nel calcio nulla è impossibile. Pronta una maxi offerta
29 Luglio 2017 11:00 — Il Napoli cerca i ricambi utili nelle rotazioni per competere su tre fronti.

È ormai quasi chiaro che il sogno del Napoli si chiama Federico Chiesa, nato a Genova il 25 ottobre 1997. E' attualmente l'attaccante della Fiorentina e della nazionale Under-21 italiana. Federico è figlio d'arte. Difatti papa Enrico è un ex calciatore che ha militato nelle fila del Modena, della Cremonese, Sampdoria, Parma, Fiorentina, Lazio e Siena, fra le altre, e della Nazionale italiana. Il presidente De Laurentiis quasi sicuramente pensava a lui quando ha parlato di un Mister X da inseguire in chiave mercato. In realtà, quindi, l’obiettivo è molto chiaro e non c’è alcun mistero. Difatti, è già stato fatto un primo tentativo andato a vuoto. Ma il Presidente non molla ed ha preparato una maxi offerta. La notizia non è una novità ma il mercato è work in progress, quindi, da un momento all'altro ci saranno novità anche se da Firenze per calmare le acque già agitate dopo la partenza di  Borja Valero, Gonzalo Rodriguez, Ilicic, Tatarusanu e Bernardeschi, è arrivato dai Della Valle un "Federico non si tocca".  Il D.S. Giuntoli è comunque al lavoro sul altri fronti per garantire a Sarri i ricambi utili nelle rotazioni per competere su tre fronti estremamente impegnativi. Ciò che, secondo molti addetti ai lavori, è stato forse il limite del Napoli dell'anno scorso. Sul taccuino del direttore sportivo, ci sono in primis l'argentino Gerónimo Rulli e il greco Orestīs Karnezīs, quali vice Reina, Gli azzurri sono fortemente interessati al portiere della Real Sociedad, la quale però non intende fare grossi sconti sulla pesante clausola rescissoria di 40 milioni. Pertanto, resta viva la pista Karnezis, il quale si è già pronunciato favorevolmente ad uno spostamento ai piedi del Vesuvio.Il D.S., come scritto, sta lavorando intensamente col suo staff nell'intento di chiudere un cerchio fondamentale. Si seguono le piste che portano a Raphael Guerreiro, laterale del Borussia Dortmund, Silvan Widmer, terzino dell'Udinese già inseguito dagli azzurri, Oleksandr Zinchenko, terzino del Manchester City, Aleksei MIiranchuk, centrocampista della Lokomotiv Mosca. In attacco, invece, sono soprattutto le cessioni ad impegnare lo staff partenopeo, con Zapata, Pavoletti e Giaccherini in uscita. Le possibili direzioni sono rispettivamente Torino, Sassuolo e Sparta Praga. Infine, la prossima settimana potrà rivelarsi cruciale per concludere i rinnovi di Reina e Ghoulam, i quali darebbero maggiore compattezza ad un gruppo che sembra ormai pronto.  

G.Kennan

29 Luglio 2017 11:00 - Ultimo aggiornamento: 29 Luglio 2017 11:00
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi